Narni, Il comune punta sull’elettrico e aderisce alla Carta sull’elettromobilità

NARNI – Narni vira verso la mobilità elettrica. Va in questa direzione l’adesione alla “Carta metropolitana sull’elettromobilità” decisa dalla giunta comunale. Si tratta di un documento guida finalizzato a favorire una mobilità più sostenibile e più pulita a livello dei comuni e delle città metropolitane dell’Italia.

L’obiettivo di fondo dell’iniziativa, ha spiegato l’amministrazione narnese, è quello di favorire un cambiamento di cultura della mobilità. Affinché processo possa avere gradualmente esito positivo, la carta individua cinque direttrici fondamentali: offrire alle persone valide motivazioni per cambiare tipo di approccio alla mobilità cittadina; accelerare il processo di installazione di postazioni di ricarica pubbliche; prevedere anche punti di ricarica negli immobili residenziali e nelle aziende; dare impulso allo sharing con mezzi elettrici; stimolare l’introduzione su strada dei mezzi alimentati con energia elettrica.

L’amministrazione ha inoltre precisato come Narni abbia intrapreso questo processo già alcuni anni fa, come dimostra la realizzazione di un punto ricarica nel piazzale antistante il parcheggio coperto del Suffragio.

Pin It on Pinterest