Narni, offensiva di Bruschini (Fi) sulla viabilità: “Progetti ormai abbandonati”

NARNI – Offensiva di Forza Italia sulle strade e la viabilità. Il capogruppo Sergio Bruschini tira giù l’elenco delle doglianze e attacca l’amministrazione accusandola di immobilismo. In cima alla lista ci sono le rotonde a Narni Scalo, seguite dalla bretellina di Ripabianca, per la quale Bruschini è del parere che “il sindaco finalmente ha deciso che non si farà più dopo anni di progetti e spese che rimarranno sulla carta. A cosa serviranno allora le rotonde, piene di erba, arbusti e incuria?”

Poi c’è lo svincolo per Ponte San Lorenzo, “non esiste più nemmeno l’ipotesi di realizzazione”, sostiene il capogruppo forzista che poi aggiunge: “L’anello di collegamento da e per l’ospedale con la Flaminia con relativo allargamento del parcheggio zona mattatoio che elimina lo scempio, nulla. Si una cosa rimane, il numero elevato di multe ai poveri cittadini che per recarsi in ospedale non hanno alcuna possibilità di parcheggio in certe ore.

Il nuovo parcheggio del suffragio con relativa strada di collegamento da e per complesso super conti, chissà che fine ha fatto e pensare che in quell’ingresso, assurdo, dovrebbe esser innestata la nuova strada da e per il centro. Vogliamo aggiungere – conclude – il centro storico e la nuova viabilità e piano del traffico? Non parliamo poi dello stato delle strade, della manutenzione delle buche e così via”.

 

Pin It on Pinterest