Rifiuti davanti al centro di raccolta di Vocabolo Rena

AVIGLIANO UMBRO – Rifiuti in mezzo alle strade  A Vocabolo Rena, alcuni cittadini ci hanno segnalato la presenza di rifiuti abbandonati davanti al centro di raccolta. E’ una situazione che ormai dura da diverso tempo: succede, che nei giorni in cui non è aperta la struttura, che è gestita dal Comune di Avigliano Umbro, e nella quale si possono smaltire dei rifiuti di natura elettronica (es. vecchie tv), ma anche inerti e calcinacci, ci sono dei cumuli ingenti di materiali di tutti i tipi, che vengono lasciati lì, da parte di persone incivili.  Le persone normali, invece, nell’orario di apertura del centro, dalle 10 alle 12, portano i rifiuti da smaltire nel centro.

La situazione è grave anche  nei boschi della zona Lo scorso anno, partecipando ad un’iniziativa di sensibilizzazione ambientale promossa dal WWF, volontari di associazioni del territorio, e membri dell’Amministrazione Comunale, hanno raccolto i tanti rifiuti lasciati nel verde. Anche in questo caso, soggetti non identificati, hanno lasciato dei rifiuti in mezzo alla natura

Le soluzioni A breve il centro di raccolta di Vocabolo Rena, gestito dal Comune di Avigliano Umbro, passerà alla Cosp. E quasi sicuramente verranno installate delle telecamere. Lo ha detto il vice sindaco Roberto Pacifici di Avigliano Umbro durante il consiglio comunale dello scorso 30 novembre: “Abbiamo in mente un progetto per installare diverse telecamere in varie zone del paese, tra cui quella di Vocabolo Rena, speriamo che ciò possa essere un ‘deterrente’ contro questi incivili”. Il sindaco Luciano Conti, da parte sua, ha aggiunto: “Tra i rifiuti, sono stati raccolti dei documenti che possono risalire a certi soggetti, che non sono del territorio. Abbiamo avvisato le forze dell’ordine, speriamo che qualcuno paghi le conseguenze dei suoi gesti”

 

Pin It on Pinterest