Amelia, la Lega apre la “guerra” a difesa dell’ospedale

AMELIA – L’ospedale non si tocca. La Lega alza la voce e annuncia iniziative pubbliche e istituzionali. La prima cosa sarà un’interpellanza che verrà presentata dal consigliere regionale Emanuele Fiorini per capire cosa voglia fare la Regione. La seconda una manifestazione pubblica dove verranno presentate le proposte del partito. Proposte che intanto la Lega ha già diffuso. Niente chiusura del punto di primo soccorso ma anzi rilancio di un pronto soccorso vero e proprio, potenziamento del laboratorio analisi e mantenimento di chirurgia e medicina. “E’ finita la pacchia di chi vuol chiudere il nostro ospedale”, recita lo slogan della Lega che dice di aver ufficialmente aperte la battaglia sull’ospedale.

Pin It on Pinterest