Narni/Amelia: I grandi pittori alla galleria nazionale di Perugia

NARNI/AMELIA – Anche i maestri pittori del narnese-amerino partecipano alla grande esposizione “L’Umbria in una mostra”, organizzata dalla Galleria nazionale dell’Umbria che si è aperta in questi giorni e che dura fino al 10 giugno a Perugia.

Amelia – Amelia sarà presente con Il Sant’Antonio Abate di Piermatteo d’Amelia. L’opera, informa il Comune, è stata prelevata dal museo civico, dove è conservata, per essere temporaneamente trasferita a Perugia dove resterà fino al 30 giugno.

Narni – Da Narni sono partiti il dipinto bifacciale del maestro di Narni del 1409 e due tempere su tavola della seconda metà del XV secolo di un pittore della cerchia di Piermatteo d’Amelia. Il primo dipinto è composto da due raffigurazioni: Una Madonna in trono con bambino e due angeli (primo lato) e l’ Incoronazione della vergine e Dormitio Virginis. Le altre due opere d’arte sono costituite da due tempere su tavola della seconda metà del XV secolo di un pittore della cerchia di Piermatteo d’Amelia raffiguranti san Bernardino da Siena e San Giacomo della Marca, noto predicatore francescano legato a frati francescani di San Girolamo di Narni.

Soddisfatto l’assessore Lucarelli – “E’ con grande soddisfazione ed orgoglio – dichiara l’assessore comunale alla cultura di Narni Lorenzo Lucarelli – che ci pregiamo di inviare alla mostra nazionale tre delle nostre numerose opere pittoriche di pregio. E’ un ulteriore riconoscimento al valore culturale della città e siamo molto soddisfatti di poterle mettere a disposizione per valorizzare l’Umbria artistica che è uno dei settori trainanti del nostro turismo e che insieme agli altri comparti fa della nostra regione e dei nostri territori una terra sempre più affascinante, richiesta ed apprezzata”.

 

Pin It on Pinterest