Narni, una corona di fiori per ricordare le Foibe e Norma Cossetto

NARNI – E’ fissata per oggi alle 9 e 30 a Narni Scalo la cerimonia di deposizione, da parte dell’amministrazione comunale, di una corona in Via Norma Cossetto, intitolata alla memoria della giovane infoibata divenuta simbolo delle Foibe e del Giorno del Ricordo.

Norma Cossetto fu arrestata e detenuta per alcuni giorni in una scuola adattata a carcere. Lì fu stuprata e seviziata prima di essere gettata insieme ad altre persone nelle Foibe. Il cadavere fu estratto a Villa Surani il 10 dicembre del 1943 insieme ad altri corpi. Per la sua giovinezza e per la storia tragica ricostruita dai racconti di parenti e testimoni, la sua vicenda è diventata un simbolo.

In memoria della studentessa nacque nel 1944 a Trieste il Gruppo d’Azione Femminile “Norma Cossetto”, l’unico reparto paramilitare fascista femminile della Rsi, alle dirette dipendenze del Partito fascista repubblicano. L’allora rettore dell’Università di Padova, Concetto Marchesi, e il consiglio della facoltà di Lettere e Filosofia, proposero la laurea ad honorem per Norma Cossetto che le fu conferita nel 1949. A Narni dal 2011 c’è una targa in sua memoria.

Pin It on Pinterest