Amelia, nasce il gemellaggio con Odelzhausen, “benedetto” da don Matteo

AMELIA – Il quarto gemellaggio di Amelia sarà tenuto a battesimo anche da Don Matteo. Ci sarà infatti anche Terence Hill alla firma tra Amelia e la città tedesca di Odelzhausen in programma sabato 11 agosto alle 11 in sala del Coniglio comunale in occasione di una seduta aperta convocata appositamente. Il noto attore italiano, protagonista della serie Tv Don Matteo, è stato invitato dal sindaco, Laura Pernazza, per impreziosire la cerimonia alla quale parteciperanno anche tutte le autorità civili e religiose della città. Il gemellaggio sarà sottoscritto dai sindaci, Laura Pernazza e Markus Trinkl, alla presenza, fra gli altri ospiti, anche della banda musicale bavarese in costume tradizionale. La giornata si aprirà con il corteo che partirà da Porta Romana ed arriverà fino in municipio. Sarà composto dalle autorità religiose e civili, dagli Sbandieratori, dal gruppo Armata medievale, da numerose associazioni e dai rappresentanti di Odelzhausen.

La formalizzazione del gemellaggio rientra nel programma allestito per la presenza, da domani al 13 agosto, di una delegazione della cittadina tedesca, guidata dal sindaco e composta da 65 persone che saranno ricevute dal sindaco, dalle istituzioni, dal comitato e dall’associazione per i gemellaggi. Nel programma un convegno al museo cittadino il 10 agosto sulla valorizzazione e la promozione del patrimonio culturale nell’era della globalizzazione, una visita alle bellezze storiche e culturali della città e alla Cascata delle Marmore e la presenza alle manifestazioni per il Palio dei Colombi tra cui il corteo storico e la gara finale del 12 agosto. Quello con Odelzhausen è il quarto gemellaggio della città di Amelia dopo quelli già sanciti con Joigny (Francia), Stylida (Grecia) e Civitavecchia e chiude un percorso iniziato nel 2015 con il Patto di Amicizia fra le due città.

Odelzhausen è una cittadina della Baviera di poco oltre 4mila abitanti ed il cui primo nucleo risale al 600 dopo Cristo. E’ sormontata da un castello del 1200 e la sua economia è basata soprattutto su produzioni artigianali ed industriali, fra cui spicca il settore della birra che la rende nota in tutta la Baviera. Alle manifestazioni per la presenza ad Amelia parteciperanno le associazioni cittadine, l’ente Palio dei Colombi, gli Sbandieratori e il gruppo Armata medievale.

Pin It on Pinterest