Amelia, prestigioso riconoscimento per giovane amerino: esposizione internazionale a Ginevra

AMELIA – Grande soddisfazione per un giovane amerino, la cui creazione è stata selezionata per essere esposta al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, in corso proprio in questi giorni. Si tratta di Emanuele Tomassorri, 21 anni, laureando al prestigioso Istituto Europeo di Design di Torino. Il giovane designer ha ottenuto questo importante riconoscimento grazie al progetto “Rogem”, un cambio per le automobili innovativo che coniuga l’attenzione tanto per lo stile e l’eleganza che per i materiali con cui è realizzato.

Il nome è il frutto della fusione tra le parole “rotativo” e “gemma”, che si riferiscono rispettivamente al tipo di cambio e all’elemento che ne ha ispirato lo stile e i colori originari. Il prodotto è ideato in tre diverse varianti di colori, ma è stato esposto nella sua prima configurazione, quella in argento e azzurro. La sua opera, frutto di una sua idea e della collaborazione con un altro studente dello IED, Giovanni Moglia, è stata realizzata per Sila Group e destinata così alla notevole vetrina del Salone Internazionale.

Per Emanuele Tomassorri si tratta senz’altro di un’opportunità di alto profilo. Oltre alla soddisfazione per un riconoscimento così importante, l’esposizione al Salone di Ginevra può essere per lui una vetrina di tutto rispetto, anche per il proseguo della sua formazione e maturazione professionale. “Le auto e il design – ha affermato Tomassorri – sono da sempre le mie grandi passioni. Ho fortemente voluto seguire i corsi dello IED e il mio entusiasmo è cresciuto col proseguire degli studi. Questo è esattamente ciò che intendo fare nella vita”.

Lorenzo Di Anselmo

Pin It on Pinterest