Terni, polizia: Arriva Youpol contro bullismo e spaccio di droga

TERNI – E’ attiva ora anche a Terni Youpol, la app della polizia di Stato tramite la quale i cittadini potranno inviare segnalazioni alla sala operativa della questura, anche in forma anonima, qualora siano testimoni o venuti a conoscenza di episodi di bullismo o traffico di droga. Presentata dal questore, Antonino Messineo, e dal dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, Enrico Aragona, l’applicazione è scaricabile sugli smartphone da Apple Store e Play Store e permette di inviare messaggi e foto, anche senza fare la registrazione alla piattaforma. Inviata la segnalazione, in sala operativa arriverà un avviso sonoro che allerterà gli agenti.

Tramite il dispositivo Gps del cellulare sarà possibile localizzare precisamente il luogo della segnalazione. L’utente avrà anche la possibilità di fare una chiamata di emergenza, utilizzando un pulsante rosso. Al momento la app è dedicata ai fenomeni di bullismo e spaccio ma, come ha spiegato da Aragona, “a breve è previsto un ampliamento e sarà possibile inviare anche file audio e video”. “Questa iniziativa – ha commentato il questore Messineo – dimostra che la polizia è sempre più tecnologica e al passo con i tempi e lancia un segnale ai cittadini, invitandoli alla collaborazione e a rendersi protagonisti della sicurezza della città”. Già introdotta alla fine del 2017 in alcune città campione e successivamente nei capoluoghi di regione, l’app è stata introdotta oggi in tutti i capoluoghi di provincia.

Pin It on Pinterest