Narni / Corsa all’Anello, tutte le anticipazioni 2013

Giovedì, 14 Febbraio 2013 07:00 Scritto da  redazione
Pubblicato in Cultura e Spettacolo
dame della corsa all'anello dame della corsa all'anello

NARNI – Il programma è quasi pronto e alla fine del mese andrà in stampa per poi essere divulgato. Sugli eventi vige ancora il “top secret” e mentre dall’ente Corsa confermano che i tagli ai finanziamenti non incideranno sulla qualità del programma, arrivano le prime date delle manifestazioni legate alla tradizione della 45esima edizione della Corsa all’Anello. “Il programma – ha spiegato il responsabile delle pubbliche relazioni dell’ente Corsa Francesco Cabiati – è molto ricco e ben strutturato. Possiamo dire che è pronto, manca solo qualche piccolo dettaglio e poi verrà mandato in stampa. Solo allora, verrà divulgato e verranno resi noti tutti gli eventi, le conferenze, i convegni, le mostre, gli spettacoli e le novità che si andranno ad aggiungere agli eventi della tradizione”.

Un assaggio del programma -  La festa inizierà giovedì 25 aprile per concludersi domenica 12 maggio con l’avvincente gara al San Girolamo. Sabato 27 aprile avrà luogo subito la prima giornata medievale, affidata al terziere Mezule, seguito domenica 28 aprile da Santa Maria e mercoledì 1 maggio da Fraporta. Giovedì 2 ci sarà la tradizionale offerta dei ceri in Cattedrale, mentre venerdì 3 maggio, come di consueto, la città festeggerà il patrono San Giovenale con la messa solenne e la processione, seguite nel pomeriggio dalla corsa storica in piazza dei Priori. Mercoledì 8 maggio inizieranno invece le suggestive investiture dei cavalieri. Ad aprire il ciclo delle benedizioni sarà Fraporta nella chiesa di San Francesco, seguita giovedì 9 maggio da Santa Maria che effettuerà la cerimonia nella chiesa di Santa Maria Impensole. Concluderà le investiture Mezule, venerdì 10 maggio, nella chiesa di Santa Margherita. Come da tradizione, anche quest’anno, i cavalieri dei tre terzieri porteranno dopo la benedizione una rosa in segno di devozione a San Giovenale nella cripta della Cattedrale. Sabato 11 maggio le vie della città saranno inebriate dalla suggestione del corteo storico, rievocazione della solenne processione in onore di San Giovenale del 1371. Il corteo, come sempre, darà da emozionante prologo alla Corsa all’Anello che si terrà domenica 12 maggio al Campo de li Giochi. I cavalieri, i cui nomi sono ancora top secret, si sfideranno a colpi di lancia nell’avvincente sfida.

L’attesa della festa -  E intanto, mentre si attende l’ufficializzazione del programma, il clima di festa comincia ad aleggiare nelle vie cittadine. Mancano più di due mesi all’inizio della festa, ma già i contradaioli hanno iniziato con i primi sfottò e le prime indiscrezioni. I “pettegolezzi” sui nomi delle dame e dei cavalieri serpeggiano nelle vie dei terzieri, seguiti da commenti e curiosità. Così come le notizie riguardanti le “trame” delle giornate medievali e le novità sulle ricostruzioni degli ambienti medievali, sui menù delle osterie e sulle location. Ma l’attesa della festa, è fatta anche di questo. Poi ci sono i discorsi sulle infrastrutture, sugli eventi collaterali, sui finanziamenti e sulla qualità delle manifestazioni, ma l’anima più pura dei contradaioli è legata alle tradizioni della festa ed alle curiosità legate agli eventi che da anni costituiscono il cuore della Corsa all’Anello. E allora il pettegolezzo sulla dama degli anelli o sul cavaliere fedele o mercenario si affianca a discorsi più strutturati, dando quel gusto inconfondibile alla festa che solo i narnesi conoscono.

© Riproduzione Riservata

Etichettato sotto
comments powered by Disqus