Calcio, freddo al San Girolamo: Narnese-Angelana 0-0

NARNI – Freddo e acqua condizionano la partita è alla fine fra Narnese e Angelana ne viene fuori uno 0 a 0 non indimenticabile. Terreno pesante, temperatura invernale che lascia a casa anche gran parte del solito pubblico, poche azioni da gol.  I rossoblu comunque hanno provato a fare la partita con le solite trame di gioco senza però mai impensierire in modo pericoloso la porta avversaria. Per la squadra di mister Sabatini è la quinto pareggio in campionato, il secondo 0 a 0 consecutivo tra le mura amiche, settimo posto in classifica con 17 punti con la vittoria che manca ormai da quasi due mesi quando la compagine dei presidenti Garofoli e Gubbiotti espugnò Orvieto lo scorso 15 ottobre.
La cronaca. Mister Sabatini schiera il solito 4-2-3-1 con Grifoni, Chiani e Sabatini alle spalle di Quondam. Gli ospiti invece sono costretti a rinunciare a due pedine importanti come Catani e Ventanni, tutte e due appiedati dal giudice sportivo. Al 7’ Narnese subito pericolosa con Colarieti che scende sulla destra, cross immediato del terzino rossoblu che viene deviato da un difensore ospite, la palla arriva dalle parti di Quondam che si coordina per un’acrobazia volante, palla sul fondo non di molto.
Al 23’ Angelana pericolosa con Lanzi che, dopo una cavalcata sulla destra, mette in mezzo per l’accorrente Polidori che anticipa Silveri e al volo di destro calcia di prima intenzione, palla alta sopra la traversa. Non succede più nulla fino alla fine del primo tempo, partita contratta, combattuta in mezzo al campo condizionata dal terreno di gioco pesante vista la fitta pioggia scesa al San Girolamo fin dalle prime ore del mattino.
La prima emozione della ripresa la regala al 4’ Ponti che sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Chiani e prolungato di testa da Silveri, colpisce di sinistro, Tano è attento e blocca in due tempi. Al 18’ si fa vedere l’Angelana con Lanzi il quale dai venti metri prova a sorprendere Cunzi ma il suo destro è bloccato centralmente dall’estremo rossoblu. Al 27’ risponde Chiani con un destro dal limite dell’aerea ma la sua conclusione è troppo ciccata e termina sul fondo.
Al 31’ la Narnese insiste ancora con Chiani che fa partire un cross dalla destra, Taccucci respinge, la palla arriva a Tancini che prova un piatto destro a giro che fa la barba al palo e termina sul fondo. Al 35’ la Narnese rimane in dieci per l’espulsione ai danni di Angeluzzi per aver rifilato una gomitata a Polidori. Sulla seguente punizione di Taccucci Cunzi compie un vero e proprio prodigio distendendosi sulla destra, sulla respinta si precipita Batolini che si divora il gol del vantaggio sparando a lato da ottima posizione. Al 46’ angolo di De Santis, colpo di testa di Taccucci che termina alto sopra la traversa.
Finisce qui, dopo tre minuti di recupero concessi dal fischietto folignate, una gara sostanzialmente equilibrata con le due compagini che hanno provato a far di tutto per superarsi a vicenda senza però sferrare la zampata decisiva. Ora i rossoblu sono attesi ad un vero e proprio tour de force con due trasferte da preparare in cinque giorni. Mercoledì infatti c’è in programma il recupero della dodicesima giornata a Petrignano in programma il 25 novembre poi rinviata per lutto, domenica prossima poi è la volta della delicata trasferta di Spoleto contro la Voluntas.

NARNESE – ANGELANA 0-0
NARNESE: Cunzi 6.5, Colarieti 6.5, Tancini 6, Silveri M. 6, Ponti 7, Angeluzzi 6, Grifoni 6(30’ s.t. Cavallaro s.v.), Valentini 6(13’ s.t. Bellini 6), Quondam 6, Chiani 6, Sabatini 6. All. Sabatini 6
ANGELANA: Tano 6, Barbini 5.5, Galassi 6, Silveri C. 6.5(16’ s.t. Batolini 6), Taccucci 6.5, Ciurnelli 6, Licastro 6, De Santis 7, Polidori 6.5, Confessore 6, Lanzi 6. All. Cardinali 6
ARBITRO: Federico Batini di Foligno 5.5
ASSISTENTI: Alessandro Liti di Perugia e Marco Bicchielli di Foligno
RETI:
AMMONITI: Silveri M., Quondam (N) Silveri C., Licastro (A)
ESPULSI: al 35’ s.t. Angeluzzi (N) per condotta violenta
Recupero: 1’ p.t. 3’ s.t.

Riccardo Costantini

Pin It on Pinterest