Calcio, Narnese, ko in casa: al San Girolamo passa il Cannara

NARNI – Niente da fare per la Narnese dei presidenti Garofoli e Gubbiotti che viene sconfitta tra le mura amiche dal Cannara per 2 a 1 in una gara condizionata dalle pessime condizioni del terreno di gioco e dalla inferiorità numerica dal 25’ della ripresa per l’espulsione di Consolini. Di Chiani il gol della bandiera dei rossoblu che aveva riaperto la gara. Per la squadra di mister Sabatini è la settima sconfitta in campionato, la quarta tra le mura amiche, rimane a 36 punti in classifica con la zona play-off sempre nel mirino grazie anche alla sconfitta del San Sisto incassata a Spoleto. Per il Cannara terzo posto in classifica rafforzato.
La cronaca. Prima del match osservato un minuto di raccoglimento per ricordare il difensore della Fiorentina Davide Astori scomparso per un tragico malore nella mattinata di domenica 4 marzo. Lo squalificato Mister Sabatini (al suo posto oggi in panchina Jacopo Cappelletti) deve fare a meno dell’infortunato Ponti e schiera il solito 4-2-3-1 con Quondam in attacco. Dopo appena 30 secondi è Raccichini ad avere subito una palla gol ma il suo destro ad incrociare da ottima posizione finisce a lato.
All’11’ il Cannara passa in vantaggio, lancio dalle retrovie della difesa, Angeluzzi con l’intento di anticipare prolunga la traiettoria del pallone sul quale si invola Di Giuseppe che davanti a Cunzi viene bloccato in un primo momento ma sul rimpallo la palla finisce di nuovo sui piedi sull’attaccante ospite che a porta sguarnita non può far altro che mettere dentro il sacco. Al 18’ Raccichini si mette in proprio e dalla destra si accentra ma al momento di battere a rete Consolini è prodigioso a sventare il pericolo smorzando la conclusione del 10 ospite.
Gli ospiti sono più pimpanti e padroni del gioco e al 20’ giungono al raddoppio direttamente da calcio di punizione defilato dalla destra dai trenta metri abbondanti, Raccichini spara un bolide che passa a alto della barriera e si infila direttamente sul primo palo con Cunzi non esente da colpe. Narnese stordita e ancora non scesa in campo. Al 25’ prova a scuotere i suoi Quondam con un destro strozzato, Battistelli c’è e blocca centralmente. Al 33’ ancora Quondam con un destro a giro su punizione dai venticinque metri, Battistelli si supera distendendosi sulla propria destra deviando in angolo.
La prima emozione della ripresa la regala al 4’ la Narnese ed è il gol che accorcia le distanze. Azione che si svolge sulla fascia destra, Piras è bravo a trovare un corridoio per l’accorrente Chiani che nel cuore dell’aerea di rigore trafigge Battistelli con un destro secco. Per il fantasista rossoblu è il gol numero 8 in campionato. E’ decisamente un’altra Narnese in questa ripresa e al 12’ insiste con Quondam, servito da Chiani, con un sinistro da posizione defilata, Battistelli mette in angolo in due tempi.
Al 25’ però la Narnese rimane in dieci per l’espulsione causa doppia ammonizione a Consolini, due gialli presi nel giro di cinque minuti. I padroni di casa nonostante tutto attaccano all’arma bianca ma il Cannara si difende con ordine. Al 43’ punizione di Gerarchini dalla sinistra, Cunzi c’è e blocca centralmente. Al 47’ Formoso scende sulla fascia sinistra, cross rasoterra sul quale Quondam non arriva per un soffio. L’ultima emozione della gara la regala Fastellini che si invola in contropiede, appena entrato in aerea tenta un destro a giro ma Cunzi dice di no.
Finisce qui, dopo cinque minuti di recupero concessi dal fischietto folignate, una partita maschia, combattuta in modo leale con la Narnese che si è svegliata troppo tardi regalando un tempo agli avversari che hanno dimostrato comunque di essere una buona squadra meritando la classifica che ha. Domenica prossima la Narnese attesa dal derby contro il Bastia in trasferta.

NARNESE – CANNARA 1-2
NARNESE: Cunzi 6, Colarieti 6, Tancini 6(39’ s.t. Fenici s.v.), Silveri 6(38’ s.t. Cavallaro s.v.), Consolini 5.5, Angeluzzi 6, Sabatini 6(7’ s.t. Formoso 6), Proietti 6(27’ s.t. Grifoni s.v.), Quondam 6.5, Chiani 7, Valentini 5.5(28’ p.t. Piras 6). All. Cappelletti 6(Sabatini squalificato)
CANNARA: Battistelli 6, Massarucci 6, Ricci 6, Menchinella 7, Gerarchini 6.5, Mattia 6, Bernardini 6, Fondi 6(14’ s.t. Lolli 6), De Sanctis 6(20’ s.t. Baglioni 6), Raccichini 7.5(37’ s.t. Fastellini s.v.), Di Giuseppe 6.5. All. Farsi 6.5
ARBITRO: Filippo Gentili di Foligno 6
ASSISTENTI: Alessio Bacci di Foligno e Gian Marco Cardinali di Perugia

Pin It on Pinterest