Calcio, battuto il Petrignano: Per la Narnese torna il sogno play off

NARNI – La Narnese torna alla vittoria a quasi due mesi di distanza dall’ultimo successo (2 a 1 contro l’Orvietana) e grazie alla sconfitta dell’Angelana a Massa Martana può sognare ancora un posto nei play-off. Battuto il Petrignano 2 0 grazie ai gol di Chiani e Sabatini in virtù anche dell’inferiorità numerica degli ospiti da metà primo tempo causa espulsione di Ascani. Per la squadra dei presidenti Garofoli e Gubbiotti è l’undicesima vittoria in campionato, 40 punti in classifica e quinto posto. Per il Petrignano è la sedicesima sconfitta in campionato e molto probabilmente la condanna a disputare i play-out.

La cronaca. Mister Sabatini deve fare a meno dello squalificato Quondam e schiera un 4-3-3 con Grifoni, Sabatini e Chiani a completare il trio d’attacco. Prima della gara osservato un minuto di raccoglimento per ricordare lo storico magazziniere Franco Straminelli, scomparso prematuramente quindici giorni fa. Nonostante il primo caldo stagionale i ritmi sono subito elevati. Al 5’ Silveri in verticale per Sabatini che di sinistro tenta una conclusione, palla alta sopra la traversa. Un minuto più tardi ci prova Angeluzzi direttamente da calcio di punizione dai venticinque metri, Farabbi sorpreso si salva in due tempi. Al 20’ si fanno vedere anche gli ospiti con una punizione di Menichini dai venti metri, la conclusione del numero 9 biancorosso è debole e centrale, Cunzi blocca senza problemi.

Al 24’ episodio chiave della gara, calcio di rigore per la Narnese, tutto nasce da un azione partita dalla fascia destra, Chiani fa partire un cross sul quale si invola Sabatini che di testa schiaccia a botta sicura, Ascani respinge ma con il braccio impedendo che la palla entri in rete, per il fischietto ternano non ci sono dubbi, massima punizione ed espulsione, forse eccessiva, per il numero 6 ospite. Dagli undici metri si presenta Chiani che spiazza Farabbi per l’1 a 0. Per il fantasista rossoblu è il gol numero 9 in campionato. Al 29’ la Narnese insiste, cross dalla destra di Grifoni, Silveri con il tempo giusto si inserisce in aerea e di testa gira verso la porta, Farabbi è prodigioso a deviare in angolo e sventare il pericolo. Termina qua un primo tempo con i rossoblu meritatamente in vantaggio.

La prima emozione della ripresa la regala la Narnese al 2’ e coincide con il raddoppio. Calcio d’angolo dalla sinistra di Bellini, Sabatini sul primo palo è un falco e di mezza girata di sinistro sul primo palo batte l’incolpevole Farabbi che non può far altro che vedere la palla in fondo al sacco. Al 16’ gli ospiti provano a reagire da azione di calcio d’angolo, cross pennellato del neo entrato Conti che pesca Nardi nel cuore dell’aerea di rigore che stacca di testa, palla a lato, non di molto.

Al 23’ azione superba di Colarieti che si invola da solo sulla fascia destra, dribbling secco ad un paio di avversari e dopo essersi accentrato calcia di esterno destro, Farabbi si fa trovare pronto e blocca. Al 28’ palla gol per Silveri il quale servito da Proietti si invola verso Farabbi, a tu per tu il capitano rossoblu tenta un lob che però termina sul fondo. La Narnese è padrona del campo e crea palle gol a profusione, al 30’ un sinistro di Piras è bloccato da Farabbi.

Al 36’ è la volta di Valentini che tenta un sinistro a giro sul secondo palo, la palla fa la barba al palo e va sul fondo. Finisce qui, dopo quattro minuti di recupero concessi dal fischietto ternano, una partita combattuta dalle due compagini, condizionata sicuramente dall’inferiorità numerica da parte degli ospiti ma ampiamente meritata dai rossoblu che ora sperano di agguantare la quinta piazza per i play-off. Domenica vero e proprio spareggio in trasferta contro l’Angelana.

NARNESE – PETRIGNANO 2-0

NARNESE: Cunzi 6, Colarieti 6.5, Cavallaro 6, Silveri 6.5, Consolini 6, Angeluzzi 6, Proietti 6.5 (34’ s.t. Valentini 6), Bellini 6.5(20’ s.t. Piras 6), Sabatini 7 (24’ s.t. Ibra 6), Chiani 7.5 (44’ s.t. Lucci s.v.), Grifoni 6.5(26’ s.t. Tancini s.v.). All. Sabatini 7

PETRIGNANO: Farabbi 6.5, Nardi 5.5(26’ s.t. Kuci s.v.), Mosconi 6(38’ s.t. Calzola s.v.), Fabris 6, Eramo 5.5, Ascani 5, Pastorelli 6(12’ s.t. Conti 6), Mulas 6, Menichini 6, Gaggiotti 6(33’ p.t. Fioriti 6), Jachetta 6(40’ s.t. Giorgi s.v.). All. Guazzolini 6

ARBITRO: Tommaso Andreani di Terni 6.5

ASSISTENTI: Simone Piomboni di Città di Castello e Alessandro Liti di Perugia

RETI: 25’ p.t. Chiani rig., 2’ s.t. Sabatini (N)

AMMONITI: Cunzi, Bellini (N) Menichini, Mosconi, Nardi (P)

ESPULSI: 24’ p.t. Ascani (P)

Recupero: 1’ p.t. 4’ s.t.

Riccardo Costantini

Pin It on Pinterest