Terni, elezioni: Sarà ballottaggio Latini – De Luca

TERNI – Sarà ballottaggio a Terni fra Leonardo Latini, della Lega, e Thomas de Luca, del M5S per stabilire chi andrà a fare il sindaco dell’era post Pd. Latini infatti ha sfiorato l’impresa arrivando ad oltre il 49 per cento ma non è riuscito a sfondare il quorum previsto dalla legge per conquistare direttamente la poltrona di sindaco. Dovrà vedersela fra due settimane con De Luca che ha preso praticamente la metà dei voti, poco più del 25 per cento.

La Lega ottiene un risultato davvero clamoroso che sfiora il 30 per cento (29,09), il M5S tiene con un buon 24,4 ma non raggiunge il risultato di essere il primo partito ternano. Malissimo il Pd che raccoglie appena il 12,57 per cento e anche Forza Italia che non arriva al 10 (9,25). Molto bene invece Fratelli d’Italia che ottiene il 6,3 per cento. Preoccupante il dato sull’influenza alle urne appena sopra il 59 per cento, un dato purtroppo storico per la città. Emanuele Fiorini ed Enrico Melasecche sono i mister preferenza, hanno raccolto 1.018 voti ciascuno, di sicuro per loro si apriranno le porte della giunta se la Lega, vincerà il ballottaggio.

Pin It on Pinterest