Acquasparta, auto contro un cinghiale: Morto il conducente

ACQUASPARTA – Una morte incredibile quella che ha colto Gabriele Pecci, 54 anni, di Acquasparta. L’uomo nella notte fra giovedì e venerdì scorsi è infatti finito contto un albero con la sua utilitaria dopo aver urtato un conghiale. L’incidente è avvenuto lungo la provinciale che porta ad Acquasparta.

Pecci stava tornando a casa a bordo della macchina quando improvvisamente si sarebbe trovato di fronte il grosso animale. L’urto è stato inevitabile. Il conducente ha perso il controllo della macchijna ed è finito contro un albero. Inutili i soccorsi, Pecci è morto quasi sul colpo, i medici del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Pin It on Pinterest