Sisma, case autonome: Denunciate 58 persone

SPOLETO – La procura della Repubblica di Spoleto ha denunciato 58 persone per avere ottenuto “indebitamente” il Contributo di autonoma sistemazione, nell’ambito dell’emergenza abitativa che si è venuta a creare in Valnerina a seguito del terremoto. A darne notizia sono stati i magistrati spoletini, nel corso della conferenza stampa convocata per spiegare il provvedimento di sequestro del centro polivalente di Ancarano di Norcia. A una decina delle 58 persone denunciate sono state sequestrate anche le somme ottenute, hanno reso noto ancora i pubblici ministeri. Gli accertamenti legati alla corretta percezione del Cas sono state condotte dalla guardia di finanza. (Ansa)

Pin It on Pinterest