Amelia, Aman ai privati? Tensione in Consiglio comunale

AMELIA – Scoppia il caso Aman. La società a maggioranza pubblica che si occupa delle manutenzioni idriche nel narnese-amerino potrebbe diventare privata. Il passaggio sarebbe già in discussione fra i soci consortili ma su questo versante non tutti sono d’accordo. In Consiglio comunale c’è stata maretta ieri, 25 giugno, quando il sindaco ha rigettato la richiesta del M5S di inserire un documento di smentita da parte di Laura Pernazza.

“Al suo no – spiega un comunicato dei grillini – abbiamo abbandonato l’aula e così ha fatto anche il gruppo di minoranza Vivere Amelia”. “Riteniamo imprescindibile – prosegue il M5S nella nota – il mantenimento della proprietà pubblica di AMAN di cui il Comune di Amelia detiene il 66 per cento.

Ci auguriamo che questa amministrazione non intenda governare in continuità col passato, proseguendo l’opera di dismissione dei “gioielli di famiglia”, iniziato anni or sono con la vendita della farmacia comunale. La gestione pubblica dell’acqua per noi non prevede trattativa né contrattazione, in quanto garantisce qualità, mano d’opera qualificata quindi manutenzione adeguata ed in genere tutti i canoni di eccellenza”.

Pin It on Pinterest