COVID-19, Corsa all’Anello di Narni rinviata a data da destinarsi

NARNI – Com’era ampiamente prevedibile la Corsa all’Anello non si farà. Tutto rinviato a data da destinarsi, dipenderà dalla durata dell’emergenza coronavirus. Forse a giugno, forse a settembre, forse per niente, la nhuov adata di svolgiomento è legata all’andamento della pandemia, adesso è impossibile fare qualsiasi previsione. L’unica cosa certa è che non c’etrano le condizioni per poter fare la festa di San Giovenale, quella tanto attesa da tutti, l’unico grande evento capace di animale e coinvolgere Narni nella sua interezza. E’ un colpo fortissimo sia alla tradizione che alla cultura e allo spirito dei narnesi, senza contare la batosta economica per le attività del centro storico.

Per la prima volta dopo 51 anni consecutivi di storia, la Corsa non si svolgerà. La botta sarà forte per tutti e gli effetti si cominceranno a vedere col tempo. L’associazione Corda all’Anello dopo settimane di tentennamenti e di incertezze, più legate alla speranza che ad altro, ha detto oggi ufficialmente la parola fine. “La 52esima edizione della Corsa all’Anello che avrebbe dovuto svolgersi dal 23 aprile al 10 maggio verrà rinviata a data da destinarsi a causa dell’emergenza Covid – 19 – si legge nel comunicato dell’organizzazione – il consiglio direttivo, a fronte degli ultimi decreti restrittivi emanati dal governo, sta seguendo da vicino l’evolversi della situazione, confidando che presto tutto tornerà alla normalità.

Per questo motivo garantisce che la festa si svolgerà secondo i massimi criteri di sicurezza per tutti gli organizzatori ed i fruitori, non appena le condizioni si riveleranno adeguate. Nelle prossime settimane verranno comunicate le nuove date che dipenderanno strettamente dall’evolversi dell’emergenza”. Sperando che questa passi davvero, perchè un conto sarà dichiarala chiusa formalmente, un altro convincere le persone che è davvero così.

Pin It on Pinterest