Covid, boom di casi in Umbria: 129 nelle ultime 24 ore

NARNI – L’incubo covid torna anche in piena estate. Se l’anno scorso la stagione calda aveva dato tregua, quest’anno purtroppo le cose sono diametralmente opposte. Lo dimostrano i dati degli ultimi giorni che anche in Umbria dicono che il virus ha ricominciato a correre come e più di prima. La conferma arriva dai casi delle ultime 24 ore che parlano di ben 129 nuovi positivi a fronte di appena 18 guarigioni.

Il tasso di positività purtroppo sale in modo consistente toccando il 2,64 per cento, mentre i ricoveri aumentano di 2 arrivando a 14. Al momento non si registrano nuovi decessi, né nuovi ingressi in terapia intensiva. Dato confortante ma la sensazione è che la situazione emersa in questa ultima settimana sia solo la punta dell’iceberg di un contagio che, stando all’andamento, potrebbe essere più diffuso di quanto emerga al momento. La speranza è che si tratta di un’impennata solitaria e che non si arrivi almeno a ricoveri e decessi in maniera diffusa come già successo in passato.

Per quanto riguarda Narni la curva continua a crescere e conta altri due nuovi positivi, portando il numero, secondo le statistiche della Regione, a 16. La maggior parte sono giovani e con sintomi lievi, replicando l’andamento che si sta registrando in buona parte d’Italia. le prossime settimane saranno importanti per capire bene l’andamento di questa nuova ondata, se essa è uguale a quella che si sta registrando in Europa e se le vaccinazioni riescano davvero a mantenere il livello di gravità e letalità su soglie rassicuranti.

Pin It on Pinterest