Narni, covid, il quadro di De Rebotti: 75 positivi a casa, 5 in ospedale, 8 i guariti

NARNI – Continua la lunga coda dei contagi covid legati alle precedenti positività, segno che la diffusione intrafamigliari e tra persone vicine o conoscenti frequentati è piuttosto alta. Dagli ultimi dati resi noti dal sindaco, su ufficializzazione della Asl, ci sono però anche notizie positive che riguardano otto cittadini guariti e ufficializzati attraverso il tampone negativo.

Il bollettino aggiornato parla di 13 nuovi casi positivi al coronavirus, compresi due narnesi residenti ma domiciliati in un altro comune. Quasi tutti i nuovi casi sono correlati alle positività già registrate nelle famiglie, nelle scuole elementari e nell’ospedale cittadino.

In tutto quindi sono attualmente 80 soggetti positivi al covid-19. Di questi, 73 sono cittadini narnesi, tre sono sempre narnesi ma domiciliati altrove e 4 sono residenti fuori regione ma domiciliati a Narni.

L’identikit del covid a Narni – Francesco De Rebotti in una diretta facebook venerdì pomeriggio, 23 ottobre, ha fatto il quadro preciso della situazione attuale. Degli ottanta positivi, 5 sono ricoverati in ospedale. Si tratta di anziani e soggetti più giovani ma con pregressi problemi di salute, tutti gli altri sono a casa.

Le fasce di età vanno da quelle più giovani, legate agli studenti, a quelle più anziane, nonni e genitori. Le sintomatologie abbrracciano tutti i livelli di intensità, dagli asintomatici a coloro che accusano febbre alte e dolori forti alle ossa. Una caratteristiche comune quasi a tutti è la perdita del gusto e l’impossibilità quindi di distinguere i sapori.

Pin It on Pinterest