Narni, covid: Salgono ancora i casi di positività, molti sono giovani di ritorno dalle vacanze

NARNI – Sono arrivati a 20 i casi di positività al coronavirus a Narni. Lo ha reso noto il sindaco Francesco De Rebotti riferendo i dati ufficiali della Asl 2. I positivi appartengono a 4 cluster così suddivisi: uno da composto da 6 soggetti, un altro da 5 e altri due da 2 ciascuno. A questi però si aggiungono anche 4 persone contagiate singolarmente e che non sono legate tra loro. In ospedale rimane sempre una persona, sembra residente nel centro storico. Anche in Umbria il covid è tornato a correre. Nelle ultime 24 ore si sono infatti registrati 143 casi di nuovi positivi. Ci sono 15 ricoverati negli ospedali della regione di cui due in terapia intensiva.

“Buona parte dei contagi riguarda giovani di ritorno dalle vacanze”, spiega De Rebotti in merito ai casi di Narni. “Abbiamo ad esempio – specifica – un gruppo di 5 ragazzi che sono stati in Spagna, altri che hanno passato le vacanze a Riccione o sulla riviera romagnola in genere. Sarebbe opportuno che la Regione mettesse in atto un sistema di tamponi a tappeto per i ragazzi che ritornano in Umbria dopo aver trascorso le vacanze o all’estero o in Italia”.

Pin It on Pinterest