Narni, daino ammazzato nella riserva di Fiaiola

NARNI – Non è chiaro se sia stata una bravata o un atto compiuto da un bracconiere, fattostà che la cosa è grave in entrambe le situazioni. A Fiaiola, nella zona protetta, è bastato infatti ucciso un esemplare di daino maschio. La carcassa è stata trovata in mezzo ad una piccola radura senza che nessuno l’abbia portata via. Difficile capire se l’eventuale bracconiere non abbia potuto portare a termine il suo intento caricandosi l’animale o se invece sia stato ammazzato per puro gusto di sparare a qualcosa di insolito. La stagione venatoria è chiusa e quindi che ha sparato è doppiamente colpevole, sia per aver ab battuto una specie protetta, sia per aver violato il calendario venatoria. I carabinieri forestali stanno cercando di ricostruire l’identità dell’autore del brutale gesto.

Pin It on Pinterest