Narni, emergenza parcheggi: 110 nuovi posti agli Orti

NARNI – E’ ormai emergenza parcheggi per il centro storico e il Comune cerca di correre ai ripari. In attesa del lancio del bando per il raddoppio del Suffragio, l’amministrazione comunale ha infatti deciso di riqualificare il parcheggio degli Orti di Via Marcellina. Dopo i lavori da 50mila euro, saranno disponibili altri 110 posti macchina da utilizzare durante la giornata per lavoro, studio o altre esigenze. Lo spazio auto sotto Piazza Galeotto Marzio potrà quindi ritagliare box per chiunque voglia utilizzarlo. L’opera di restyling inizierà tra poco, annuncia l’assessore al traffico e vice sindaco, Marco Mercuri, che rende noto anche che gli spazi per i residenti rimarranno disponibili per chi abita nella zona. Mercuri illustra anche i costi orari e quelli degli abbonamenti. “La sosta costerà 90 centesimi, come al Suffragio – dice – mentre gli abbonamenti mensili saranno inferiori rispetto all’altro impianto. Costeranno infatti 15 euro, 400 per quelli annui”.

Il parcheggio degli Orti ovviamente non basterà a fermare sosta selvaggia dei dopo cena, ma questo lo sa bene anche il vice sindaco. “A dicembre installeremo i varchi elettronici – annuncia – il bando è in svolgimento. Questo non significa che da dicembre non si passa più, ma che inizierà l’accensione graduale, sperimentando e tarando il sistema”. Si andrà avanti piano insomma co un avvio soft per non toccare la suscettibilità di nessuno. Poi si avvierà contestualmente anche la verifica dei titoli per la Ztl e su questo Mercuri già si è fatto un’idea sulla dimensioni del fenomeno di chi viola le regole. “Abbiamo verificato informalmente quante auto che arrivano dopo cena al centro hanno il permesso – afferma – ebbene quasi il cento per cento non ce l’hanno, anche perché i possessori a quell’ora le auto le hanno già messe al posteggio o in garage”.

Pin It on Pinterest