Narni, frana nella notte sulla Flaminia, chiuso il tratto verso Testaccio, nessun ferito

NARNI – Sassi sulla Flaminia, strada chiusa. E’ successo nella notte fra venerdì 15 e sabato 16 gennaio quando una frana si è abbattuta sulle carreggiata, lungo la SS 3 che dal centro storico conduce verso sud. Lo smottamento della rupe si è verificato poco distante dall’abitato di Testaccio e fortunatamente non ha creato incidenti.

Il grosso della frana, come informa il sindaco, Francesco De Rebotti, è rimasto sul costone roccioso che sovrasta la strada dove è incastrato un grosso masso che minaccia di cadere in basso.

A quell’ora della notte, anche per via del coprifuoco, pochissime auto passavano lungo la zona del cedimento e questo ha evitato che i sassi colpissero qualche automezzo. La strada è stata subito chiusa in entrambi i sensi di marcia. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri della stazione di Narni centro, la protezione civile e il personale Anas.

Ancora stamattina la strada è chiusa e il transito è interdetto a tutti in attesa delle opere di messa in sicurezza che dovrà eseguire l’Anas. Il traffico verso sud è deviato sulla SS3 Tiberina.

Pin It on Pinterest