Narni, frana sulla Flaminia: Prevista per giovedì la riapertura a senso unico

NARNI – Si lavora con l’obiettivo di bruciare le tappe per ripristinare il più presto possibile la viabilità lungo la Flaminia Romana, chiusa dallo scorso week end a causa di una frana vicino all’abitato di Testaccio. Dopo i lavori iniziati subito, lunedì mattina, adesso arriva un’altra buona notizia. Se tutto andrà bene e se, soprattutto, il meteo consentirà di eseguire i lavori previsti, già giovedì mattina la strada potrebbe essere riaperta.

Ad annunciarlo è il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, Marco Mercuri che precisa: “La Flaminia potrà essere di nuovo percorribile pur se a senso unico alternato”. I lavori quindi proseguiranno per la messa in sicurezza in particolar modo del costone di roccia sovrastante la strada e da dove si sono staccati sassi e terriccio finendo sulla strada. Fortuna ha voluto che alcuni massi, anche di considerevoli dimensioni, si siano fermati prima, altrimenti il danno sarebbe stato certamente maggiore.

La prima fase dell’intervento Anas intanto consisterà nell’utilizzo di macchinari che vanno posizionati sulla strada con bracci particolarmente lunghi per arrivare fino alle zone in cui è necessario intervenire per disgaggio di materiale. “Questa prima fase, se il meteo aiuta, durerà circa, quindi ottimisticamente, una settimana. Successivamente inizierà la fase due che è quella della messa in sicurezza della parete.

 

Pin It on Pinterest