Narni, incendio allo scalo: Minacciate case e parco pubblico

NARNI – Ha minacciato tre case della zona un incendio che ieri sera, 7 settembre, si è sprigionato a Narni scalo, in una zona residenziale lungo uno delle strade che risalgono la collina che sovrasta il centro abitato. Le fiamme si sono sprigionate alla base di un costone e, complici anche le alte temperature, hanno approfittato della vegetazione secca per propagarsi rapidamente. C’è stata molta preoccupazione fra gli abitanti della zona le cui case erano abbastanza vicine al luogo dell’incendio.

La chiamata ai vigili del fuoco è partita subito e dalla caserma di Terni sono state inviate autobotti per far fronte al rogo che intanto avanzava minacciosamente verso il basso. Oltre che per le case c’è stata apprensione anche per il vicino parco dei pini “R.Donatelli” e per l’impianto di atletica, perché si temeva che le fiamme potessero attecchire anche lì e fare ulteriori grossi danni.

Per fortuna il pronto intervento dei pompieri ha evitato il peggio e riportato tranquillità e sicurezza nel quartiere. Ignote le cause. Non se ne esclude nessuna, compreso il dolo. Il sospetto su quest’ultima causa è piuttosto alto fra gli abitanti che non credono alle cause accidentali. Sono in corso accertamenti.

Pin It on Pinterest