Narni, maltempo, lo scalo allagato, protesta la Lega

NARNI – “Ogni volta che piove più del previsto, alcune vie di Narni Scalo, si trasformano nel letto di un fiume, creando disagi alla circolazione e ai pedoni. Ci arrivano continue segnalazioni dai cittadini dello scalo, lamentano una carente pulizia della rete fognaria, con i tombini che non riescono più a svolgere la funzione per cui sono stati posti in essere, ossia quella di far defluire l’acqua per liberare la sede stradale”. Così la Lega Narni ed il referente Lega del comprensorio Flaminia, David Veller, lanciano l’allarme riguardo alla situazione con cui i cittadini dello Scalo, si devono confrontare quando piove.
“Spesso i cittadini di buona volontà-  affermano i leghisti- sono costretti a supplire alle carenze dell’amministrazione, provvedendo da soli, armati di calosce e pala, alla pulizia dei tombini ostruiti o delle vie di comunicazione rese inagibili dall’acqua e dal fango.
Questa mattina l’ennesima situazione al limite, con allagamenti dei marciapiedi e dei sottopassaggi, con delle persone rimaste bloccate in auto, che hanno dovuto attendere l’intervento dei Vigili del Fuoco, e l’acqua che ha più volte l’ambito l’ingresso di alcuni negozi di via Tuderte. La situazione sta diventando  insostenibile”.
“L’impressione degli abitanti – continuano –  è che la pulizia svolta dagli addetti sia molto superficiale e non garantisca un efficiente deflusso delle acque.
Inoltre alcune vie centrali della frazione, subiscono anche dei  ritardi per quanto riguarda la raccolta della differenziata, via Toiano e via Tuderte, ad ora di pranzo, presentavano un colpo d’occhio non degno di un paese civile. Ne va del decoro e della salubrità dei cittadini”.
“L’amministrazione – aggiunge il referente comprensoriale David Veller- farebbe bene a pensare ai reali problemi del territorio, cercando di assicurare un adeguato tenore di vita a tutti gli abitanti del Comune di Narni.
Consigliamo al Sindaco, molto bravo a raccogliere consenso con gesti simbolici, con post e comunicati ad effetto su Facebook di iniziare ad amministrare con azioni concrete che migliorino davvero la vita dei suoi concittadini”.
“Vogliamo tutti incentivare il turismo- concludono dal carroccio- vogliamo bene a Narni e l’obiettivo è quello di  valorizzare il nostro paese. Arrivare a Narni Scalo, trovare la via principale allagata, vedere pattumiere piene di plastica debordante davanti alle abitazioni, girare l’angolo e notare che questa criticità non è isolata, le pare un bel biglietto da visita? Noi della Lega vigileremo, affinché si cominci davvero ad agire per il bene di tutti i narnesi”.

Pin It on Pinterest