Narni, merendine e bevande plastic free per i dipendenti comunali

NARNI – Sono tutti in materiale biodegradabile i contenitori di cibi e bevande dei distributori automatici nel Comune di Narni. L’amministrazione comunale ha infatti aderito alla strategia plastic free assicurandosi una fornitura che risponde a specifici criteri ambientali per proseguire nella riduzione dei rifiuti in plastica. “Lo abbiamo fatto – spiega l’assessore all’ambiente, Alfonso Morelli – nell’ottica di ridurre i materiali monouso in plastica, utilizzando al loro posto prodotti in materiale biodegradabile e quindi smaltibile come organico. Inoltre – aggiunge – abbiamo cercato anche di garantire qualità di quanto distribuito chiedendo la possibilità di avere la scelta di cibo certificato biologico”.

Il Comune, riferisce sempre l’assessore, ha anche richiesto macchine a basso consumo energetico per il cui approvvigionamento si è preferito utilizzare mezzi di trasporto a ridotto impatto ambientale. “Gran parte delle misure adottate – spiega l’assessore Morelli – dovranno essere assunte nei prossimi mesi anche dal settore della somministrazione in virtù di norme europee che entreranno in vigore anche Italia e per tale motivo ci sembrava importante che il pubblico per primo anticipasse i tempi per dare l’esempio.

E’ un’ulteriore dimostrazione – sottolinea – dell’impegno diretto del Comune verso i temi della sostenibilità dopo aver inserito nei capitolati di appalto per le pulizie l’utilizzo di prodotti ecolabel ed aver installato un distributore di acqua alla spina nella sede principale di Piazza dei Priori. A breve – conclude Morelli – ne aggiungeremo un altro in quella di Via del Campanile”.

Pin It on Pinterest