Narni, nasce il connubio artigianato-industria: Il linoleum decora i mobili d’autore

NARNI – Mobili creati da artigiani locali che vengono decorati con il linoleum per realizzare un connubio fra artigianato e industria. E’ questo un nuovo modello che si sta affermando sul territorio grazie alla collaborazione fra Tarkett, “In Tessere” e “La Quercia 21“, due laboratori artigianali che rappresentano l’avanguardia nella zona. I mobili sono esposti da oggi alla sala ex mensa, dove sarà ospitato nel prossimo futuro il museo Tarkett, in occasione dell’Open Day organizzato da Tarkett stessa e Comune di Narni.

“Il progetto dei manufatti – spiegano gli artigiani – nasce dall’incontro di due laboratori artigianali che, condividendo le esperienze del loro saper fare, hanno voluto sperimentare le potenzialità del linoleum nella decorazione di oggetti di arredo. Gli artigiani riconoscono che il linoleum, pur essendo un prodotto industriale, è un esempio di virtuosismo ecosostenibile ed offre una vasta gamma di colori e una morbida matericità, una qualità tale da poterlo impiegare come materia prima alla stregua di altri materiali naturali per la creazione di oggetti unici”. I mobili resteranno esposti nello stabilimento durante la giornata di open Day poi saranno in mostra a Milano come nuove proposte di design.

Pin It on Pinterest