Narni, nuovi atti vandalici alle Gole del Nera: Vittime i cartelli chilometrici e la barra d’ingresso

NARNI – E’ davvero incredibili, oltre che inspiegabile ed einaccettabile. Alle 7 del mattino alcuni cittadini, fortunatamente animati da grande senso civico, hanno chiamato il sindaco, Francesco De Rebotti, un’ora dopo altri hanno contattato la redazione di Cronache24 per segnalare la medesima cosa. Il nuovo atto vandalico compiuto alle Gole del Nera.

Ignoti si sono accaniti contro la sbarra di ingresso e contro la segnaletica. Il cartello di km 0 è stato rotto, i paletti del secondo e terzo chilometro divelti, la sbarra d’ingresso fortunatamete solo alzata, chissà se per puro sfregio o per passarci con qualche mezzo.

La cosa ha indignato tutti, in particolare quelli dell’ASD Atletica Avis Narni che a loro spese avevano messo i paletti del chilometraggio. “Stiamo provvedendo a rimettere a posto ogni cosa”, dice un po’ sconsolato e abbastanza arrabbiato il sindaco. “La barra d’ingresso – spiega – è solo sfilata quindi l’abbiamo rimessa a posto, però i cartelli sono probabilmete rotti. Dopo il sopralluogo saremo più precisi”.

E’ l’ennesimo gesto inconsulto che si verifica nella zona. Pochi giorni fa, qualche centinaio di metri prima, erano stati i lastroni del Ponte d’Augusto ad essere presi di mira con la scritta in vernice blu inneggiante alla mamma di chi si era reso protagonista di quell’imbrattamento. Adesso di nuovo i danni alla pista ciclo-pedonale, in una spirale che sembra non finire più.   

Pin It on Pinterest