Narni, Ponte d’Augusto, Tpn all’attacco: “Troppo degrado, ci crescono pure gli alberi”

NARNI – Secondo il gruppo consiliare di Tutti per Narni il Ponte d’Augusto versa in stato di degrado. In un comunicato infatti Tpn afferma che “le sue rovine sono quasi completamente invase da erbacce ed alberi cresciuti su di esse, senza che nessuno in questi anni si sia posto il problema di porvi rimedio. Una parte – sostiene l’opposizione – è ormai del tutto coperta, deturpando un reperto storico quasi unico nel suo genere.

Dover assistere senza poter far nulla, alla crescita di alberi sui resti di un reperto di una bellezza senza eguali e di straordinario interesse storico, fa davvero male. Una buona amministrazione – continua Tpn – si contraddistingue sempre da come tratta il suo territorio, dal rispetto che ha verso la sua storia, dalla visione che sempre di più dovrebbe essere parte integrante di un programma di governo che guardi al proprio patrimonio culturale come una risorsa da sfruttare fino in fondo attraverso progetti di rilancio, ma soprattutto dalla sua salvaguardia. Chiediamo che venga restituita la dignità al simbolo di Narni, riconsegnandolo al suo antico splendore”.

Pin It on Pinterest