Narni, stop al consumo: Il Comune diventa plastic free

NARNI – Anche il Comune di Narni, così come quello di Amelia sarà senza plastica. Il Consiglio comunale ha infatti votati all’unanimità un ordine del giorno aderendo alla campagna “Plastic Free Challenge” lanciata dal ministro dell’ambiente Sergio Costa. L’impegno assunto dall’assemblea di Palazzo del Podestà è quello di ridurre al minimo, gradualmente e sino a completa eliminazione, la plastica all’interno della struttura comunale. Il Consiglio ha votato un atto sintetizzando i due presentati rispettivamente da M5S e Pd. Sindaco e giunta si sono impegnati inoltre “a promuovere una campagna di informazione e di sensibilizzazione per tutti i dipendenti del Comune, nelle scuole e nei relativi servizi interconnessi”, proseguendo i lavori in commissione, per dar vita ad un percorso ancora più significativo, lavorando per poter ideare pratiche, anche attraverso forme di incentivi, volte agli esercizi commerciali che avranno l’obiettivo di abbattere gli imballaggi o l’utilizzo delle plastiche monouso in generale. Lo scopo, secondo il Consiglio, è quello di farsi promotori e portavoci dell’iniziativa, tramite l’Anci, in modo da diffonderla ed estenderla a tutti i Comuni dell’Umbria.

Pin It on Pinterest