Narni, Tpn sul parco Donatelli: “Perché la ditta non ha rimosso gli alberi tagliati?”

NARNI – Tutti per Narni solleva un nuovo caso relativo al taglio dei degli alberi al parco Donatelli dello scalo. In un comunicato infatti il gruppo consigliare chiede perché la ditta incaricata non ha provveduto a portare via i residui degli abbattimenti.

“Chiediamo all’amministrazione – dice Tpn – se nella gara d’appalto espletata, per il taglio degli alberi, non fosse previsto, che la ditta vincitrice dovesse provvedere allo smaltimento del materiale di risulta, cosa che per quanto ci riguarda esser doverosa, come per qualsiasi cittadino che debba fare lo stesso tipo di lavorazione privatamente.

Questo strano paradigma del Comune – continua la nota – dove quello che fa l’amministrazione è scevro dal rispetto di leggi e norme da rispettare, mentre con i cittadini si è giustamente rigidi e severi, è davvero difficile da capire e giustificare”. Tutti per Narni segnala poi il problema della zona immediatamente a ridosso della scuola d’infanzia comunale.

“Qui la strada di accesso al campo di atletica – protesta il gruppo di minoranza – è ormai resa impraticabile e pericolosa, sempre a causa delle radici di pini marittimi, che hanno divelto del tutto il manto stradale.

E’ facile immaginare, diciamo al sindaco, che quel tratto di strada sia percorso in particolar modo da bambini e dai loro genitori, lasciamo decidere a lui cosa sia meglio fare oppure no, per quanto ci riguarda, di sicuro intervenire nel più breve tempo possibile”.  

Pin It on Pinterest