Narni, un’estate all’insegna dell’acqua

NARNI – E’ un’estate “bagnata”, quella che sta passando Narni, interessata da una lunga serie di lavori legati all’acqua. Il Comune ha recentemente terminato i lavori di ripulitura e rifunzionalizzazione delle due fontane storiche di Piazza Garibaldi e Piazza dei Priori, mentre due complicati interventi sulla rete sono stati eseguiti in questi giorni ed hanno comportato un intervento straordinario sul piano della viabilità al centro storico. Il cantiere di Porta Ternana aperto per la prima volta di notte e quello di Porta della Fiera hanno messo a dura prova sia il Comune che il Servizio idrico. Proprio il Sii ha diffuso un comunicato per rispondere alle polemiche a Gualdo di Narni e fare il quadro dei principali interventi fatti recentemente sul territorio. A Gualdo sono stati eseguiti nei giorni scorsi due interventi necessari per risolvere i problemi legati alla rete idrica della zona. I lavori hanno eliminato le perdite e ricostituito rapidamente il normale sistema di distribuzione nella frazione. 
Il servizio idrico ricorda anche come sul territorio narnese, in stretta collaborazione con il Comune, abbia investito e stia tuttora investendo ingenti risorse. A San Liberato è in corso un intervento per la sostituzione e l’ammodernamento di circa 1000 metri di tubatura per un costo di oltre 140mila euro, ma già nel recente passato erano stati fatti importanti lavori. Tra questi si ricordano quelli a Cigliano, a strada dei Colli, a Castelvecchio e il progetto di ricerca perdite occulte che è in procinto di partire.

Pin It on Pinterest