Burian: Rischio ghiaccio, scuole chiuse anche oggi in molti centri

TERNI – Quasi tutti i comuni della provincia di Terni hanno deciso di prorogare la chiusura delle scuole anche per oggi, martedì 27 febbraio. A rimanere a casa saranno studenti, insegnanti e lavoratori della scuola di Narni (chiusa anche l’università), Amelia, dei comuni dell’area Centrale umbra, alcuni dell’amerino e Calvi dell’Umbria. Il motivo della decisione è la possibilità di forti ghiacciate sulle strade dovute alle basse temperature che si raggiungeranno nella notte tra lunedì e martedì e che, secondo le previsioni, potrebbero arrivare anche a -11 o -12 gradi. Tali condizioni climatiche, secondo i sindaci, rendono pericolose le percorrenze carrabili e pedonali sulle vie e strade pubbliche e private del territorio comunale.

La cronaca di oggi – Tutta la provincia si è svegliata sotto la neve. Le previsioni meteo avevano annunciato nevicate ma Burian si è rivelata una bufera anche più forte del previsto. Scuole chiuse in quasi tutte le città strade ghiacciate e super lavoro fin dalla notte per gli operatori della viabilità. Traffico a rilento su tutta la rete stradale, servizi pubblici a rilento. Ci sono zone soprattutto collinari dove la situazione è difficile. Le previsioni per le prossime ore parlano di condizioni stabili tendenti al maltempo.

Attivati dalla Provincia i mezzi spargisale e spazzaneve. “In coordinamento con gli altri soggetti preposti alla sicurezza stradale – dice una nota di Palazzo Bazzani – gli operatori dell’ente stanno lavorando sulle arterie provinciali e su quelle regionali per le quali è delegata la gestione da parte della Regione Umbria.

La consistente nevicata notturna ha comportato disagi alla circolazione veicolare alla quale la Provincia sta sopperendo con i mezzi spazzaneve e spargisale. Le operazioni sono condotte senza soluzione di continuità, considerando, come ormai noto, la ristrettezza di uomini e mezzi.

Gli spargisale sono infatti ridotti generalmente ad uno per ciascun circolo stradale e a volte, due circoli attigui utilizzano lo stesso mezzo. Al momento le scorte di sale sono sufficienti ed adeguate alle necessità. La situazione è tenuta costantemente sotto controllo su tutta la rete di competenza ma si raccomanda tuttavia agli automobilisti di usare estrema prudenza alla guida”.

Problemi nei comuni – I problemi più grandi li stanno affrontando i comuni dove la viabilità secondaria ha risentito fortemente della nevicata. In molte cittadine i sindaci hanno attivato ditte private per riuscire a liberare le strade, tanta gente non è potuta nemmeno andare al lavoro. Costituiti dappertutto i Coc di protezione civile per coordinare gli interventi.

le previsioni meteo – Oggi è prevista una tregua ma le temperature continueranno ad abbassarsi. Mercoledì nuova nevicata nelle zone appenniniche mentre tra mercoledì e giovedì potrebbero verificarsi nuove precipitazioni nevose in tutta la regione anche a bassa quota.

 

Pin It on Pinterest