Amelia, l’opposizione chiede chiarezza sui rapporti Comune-Società teatrale

AMELIA – Vivere Amelia chiede di vederci chiaro sui rapporti fra amministrazione e Società Teatrale. In un’interrogazione il gruppo consiliare di opposizione vuole conoscere i patti, gli accordi o le convenzioni in essere e di illustrare ampiamente come sono regolati i reciproci obblighi.

Altre cose che chiede Vivere Amelia sono “eventuali pattuizioni a discarico di responsabilità in capo al Comune e come, in ogni caso, lo stesso intenda affrontare i possibili effetti di una eventuale responsabilità debitoria della Società Teatrale, i rapporti intercorrenti con la Società Teatrale, in particolare rispetto alla titolarità degli indirizzi e ai criteri di scelta e rispetto alle modalità di selezione delle compagnie e degli spettacoli che compongono il cartellone 2019”.

Infine “indicare se il Comune di Amelia, oltre alle quote per il possesso dei quattro palchi, ancora corrisponde alla Società Teatrale la somma per le otto serate come da accordi preesistenti e se tale ultima circostanza dovesse sussistere, di illustrare come sono state impiegate le otto  giornate dell’anno 2018 e a favore di quale associazione, ente, soggetto privato e le ragioni che hanno determinato le relative scelte”.

Pin It on Pinterest