Amelia, strade e giardini: Via ai lavori di riqualificazione

AMELIA – Giardini e strade, scatta l’ora dei grandi lavori. Comune e Provincia di Terni avviano infatti interventi sia sul principale parco cittadino che sulla SR 205 Amerina. Da un lato si tratta di miglioramenti urbani, dall’altra di aumento della sicurezza stradale.

Via ai lavori alla Passeggiata – Ammonta ad oltre 110mila euro il progetto di riqualificazione del chiosco e dell’area esterna ricadenti all’interno dei giardini pubblici della Passeggiata in Piazza XXI Settembre. Lo rende noto l’amministrazione comunale che ha predisposto un progetto di intervento per riqualificare sia lo stabile che l’area circostante rendendoli di nuovi funzionali alle attività ricreative e al tempo libero, anche a servizi dei giochi per i bambini adiacenti alla struttura e sempre inseriti nel giardino.

Il progetto, riferisce l’amministrazione, riguarda sia lo stabile che l’area attigua (la rotonda) dove verrà ricavata una superficie polivalente dotata di adeguata pavimentazione e destinata ad uso pubblico. Il chiosco e la rotonda saranno dati in gestione. Il Comune ha infatti emanato un bando per l’individuazione di un soggetto privato che possa gestire la stabile e gli spazi esterni. Il bando prevede un’assegnazione per 15 anni, prorogabili per altri cinque, le domande di partecipazione devono essere presentate al Comune entro il 30 novembre.

Nuovo asfalto – Hanno preso invece il via martedì 6 novembre, i lavori di rifacimento della pavimentazione sulla SR 205 Amerina. Gli interventi riguardano alcuni tratti dal km 1,950 al km 22,000, soprattutto tra Amelia e Fornole e i rispettivi centri abitati, per un importo complessivo di oltre 250mila euro finanziati con fondi della Regione Umbria per la sicurezza stradale. Il servizio viabilità della Provincia di Terni sta lavorando su numerosi tratti della rete viaria di competenza per l’ammodernamento o la sostituzione di barriere di protezione e per la riqualificazione delle pavimentazioni, al fine di garantire adeguati livelli di sicurezza per chi viaggia.

Pin It on Pinterest