Lun, 8 Agosto 2022
Lun, 8 Agosto 2022

Calcio, la Narnese riprende il cammino e batte l’Angelana al Gubbiotti

NARNI – Una Narnese gagliarda alla ripresa del campionato dopo piu’ di un mese per la sospensione precauzionale dovuta al covid batte l’Angelana per 2 a 1 e riprende la marcia nelle zone nobili della graduatoria. Di Quondam e Ponti nella prima frazione di gioco i gol decisivi. Una partita nel complesso complicata dovuta a dei fattori, in primis per il ritorno in campo dopo del tempo di inattività e in secondo luogo perché al “Gubbiotti” scendeva una squadra forte mentalmente dovuta al successo in coppa poche settimane fa. Per la squadra di mister Sabatini è la dodicesima vittoria in campionato, l’ottava tra le mura amiche, 41 punti in classifica e terzo posto confermato a quattro punti dal Lama secondo e a dodici dall’Orvietana capolista.

La cronaca. Mister Sabatini deve fare a meno di Tancini e schiera un 4-3-3 con Rocchi, Quondam e Zhar a completare il trio d’attacco. Prima del match deposto un mazzo di fiori per la scomparsa di Giampiero Grillini, noto tifoso rossoblu. Non c’è nemmeno il tempo di studiarsi che la Narnese è già in vantaggio alla prima occasione grazie ad un’azione insistita di Zhar il quale si invola in area defilato sulla destra, palla in mezzo per l’accorrente Quondam che con un preciso piatto destro infila l’incolpevole Cucchiararo. Per il bomber rossoblu è il secondo gol in campionato. Al 15’ ci prova capitan Silveri con un esterno sinistro dal limite, palla alta. Un giro di lancette e dalla parte opposta ci prova Lorenzini con un destro dal limite, Cunzi blocca centralmente senza problemi.

Al 38’ su un lancio dalle retrovie Quondam con prepotenza si libera dalla marcatura di De Santis ed entrato in area calcia di sinistro, un po’ smorzato, Cucchiararo si oppone mettendo in angolo. Sul susseguente calcio dalla bandierina di Bagnato, Ponti prende l’ascensore e con una frustata di testa mette la palla in fondo al sacco per il 2 a 0 dei rossoblu. Forse con la testa già negli spogliatoi la Narnese si rilassa e al 45’ l’Angelana ne approfitta riaprendo la gara con De Santis che raccoglie una respinta dalla difesa e con un destro al volo dal limite batte Cunzi che non può far nulla sulla traiettoria che termina la sua corsa all’incrocio dei pali. Finisce qua la prima frazione di gioco molto frizzante.

La prima emozione della ripresa la regala al 11’ l’Angelana, angolo di Bartolini sul quale Cascianelli irrompe con un terzo tempo di testa ma la palla termina sul fondo, non di molto. Replica dei padroni di casa con Zhar che se ne va sulla fascia destra, cross al bacio per Quondam che di testa mette sopra la traversa. Al 15’ lancio di Pauselli da metà campo, Cascianelli è un falco, anticipa di testa Annibaldi all’interno dell’area piccola, Cunzi si salva in angolo. Al 20’ è Rocchi a servire Quondam all’interno dell’area di rigore che di destro a botta sicura colpisce il palo interno alla destra di Cucchiararo. Finale ospite, al 22’ è Confessore a crearsi un’occasione all’interno dell’area ma Cunzi è attento a bloccare distendendosi sulla sua sinistra. Al 43’ Cascianelli, uno degli ultimi ad arrendersi, prova un destro dal limite, Cunzi è ancora pronto bloccando stavolta sulla sua destra. Finisce qui, dopo cinque minuti di recupero concessi dal fischietto perugino una partita nel complesso gradevole che ha visto la Narnese imporsi meritatamente.

NARNESE – ANGELANA 2–1

NARNESE: Cunzi 6, Petrini 6, Grifoni N. 6, Silveri 6.5, Ponti 7, Annibaldi 6, Paoloni 6.5(7’ s.t. Latini 6), Bagnato 6.5(31’ s.t. Leonardi 6), Quondam 7, Rocchi 6(23’ s.t. Pinsaglia 6), Zhar 6.5(31’ s.t. Filipponi 6). All. Sabatini 7

ANGELANA: Cucchiararo 5.5, Lucaroni 6, Bolletta 6, De Santis 7, Lorenzini 6, Melillo 6(9’ s.t. Fuso 6), Pauselli 6.5, Bartolini 6, Cascianelli 7, Ferrara 6(34’ s.t. Jessiman s.v.), Confessore 6. All. Riberti 6

ARBITRO: Giuseppe Ciorba di Perugia 6

ASSISTENTI: Raffaele D’Andola di Perugia e Massimiliano Menichetti di Orvieto

RETI: 1’ p.t. Quondam, 38’ p.t. Ponti (N) 45’ p.t. De Santis (A)

AMMONITI: Cunzi, Filipponi (N) Pauselli, Bolletta, De Santis (N)

ESPULSI:/

Recupero: 3’ p.t.  5’ s.t.

Riccardo Costantini

 

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...