Mar, 4 Ottobre 2022
Mar, 4 Ottobre 2022

Calcio, Narnese-Ducato 2-0: Rossoblù secondi

NARNI – Vince ancora la Narnese che nell’anticipo della trentesima giornata del campionato di Eccellenza batte 2 a 0, non senza qualche affanno, una Ducato Spoleto giunta al “Gubbiotti” affamata di punti salvezza. Un gol per tempo, di Bagnato e Zhar, decidono un match nel quale la compagine del presidente Garofoli ha sempre gestito con tranquillità e sicurezza dei propri mezzi, agevolata anche dalla superiorità numerica che ha usufruito dalla metà del secondo tempo. Per la squadra di mister Sabatini è la sedicesima vittoria in campionato, la decima tra le mura amiche, 58 punti in classifica e secondo posto momentaneo in attesa delle altre sfide di domani. Per la Ducato Spoleto una sconfitta che rimarca ancor di più che la propria permanenza nel massimo campionato umbro si deciderà fino all’ultimo secondo dell’ultima giornata.

La cronaca. Mister Sabatini schiera un 4-4-2 con Rocchi e Quondam a completare il reparto offensivo. Il primo squillo è di marca rossoblu al 4’ con i due gemelli del gol protagonisti, Rocchi girato di spalle in area di rigore vede e serve Quondam posizionato al limite, destro secco e potente ma poco preciso, palla a lato, non di molto. Al 13’ Rocchi tenta il gol della domenica con un tiro di esterno destro dai trentacinque metri, Desideri non si fa sorprendere. E’ il preludio al gol che arriva puntuale due minuti più tardi grazie a Bagnato il quale, dopo essere stato servito da Quondam in area di rigore, in posizione defilata, fulmina Desideri con un sinistro secco e preciso. E’ il gol numero 5 in campionato, secondo consecutivo, per il figlio d’arte, e match stappato. La reazione ospite non si fa attendere e al 17’ i giocatori oggi in maglia verde vanno vicinissimi all’immediato pari grazie a Di Nicola che, servito in profondità, supera Cunzi e leggermente defilato con la porta sguarnita batte a botta sicura ma Moracci è miracoloso recuperando la posizione e deviando la conclusione del numero 10 ospite sul palo. Al 31’ occasione per Cori che all’interno dell’area di rigore calcia a botta sicura ma Desideri dice di no compiendo un ottimo intervento. Al 38’ palla gol clamorosa per gli ospiti, Di Nicola va via a Pinsaglia sulla fascia sinistra, cross teso che taglia tutta l’area, Gaggiotti posizionato sul secondo palo con l’intento di spazzare inciampa sul pallone, la palla rimane lì, arriva Colallelli che a tu per tu con Cunzi spara a botta sicura ma l’estremo rossoblu è prodigioso respingendo in uscita. Termina qua un primo tempo frizzante.

Meno spettacolare e ritmi decisamente più blandi nella ripresa.  Al 9’ Cori va via sulla sinistra e appena entrato in area crossa in mezzo, Ammenti andando in scivolata per sventare la minaccia sembra che tocchi la palla con la mano prima del piede, per il fischietto di Grosseto posizionato a due passi non ci sono gli estremi per la massima punizione. Al 16’ la Narnese insiste, uno dei migliori in campo Cori serve al limite Bagnato che non ci pensa due volte facendo partire un fendente che si stampa sulla traversa. Svolta del match al 22’, gli ospiti infatti rimangono in dieci per l’espulsione per doppio giallo a Mereu, autore di un fallo su Grifoni. Al 23’ diagonale di Rocchi in area, Desideri respinge tuffandosi sulla propria sinistra. La partita si addormenta e si risveglia solo al 46’ quando la Narnese chiude il match con il neo entrato Zhar che si mette in proprio partendo dalla metà campo in contropiede, in velocità resiste alla carica di un paio di avversari e appena entrato in area supera Desideri uscito in modo avventato e di sinistro insacca ormai a porta sguarnita.

Finisce qui, dopo quattro minuti di recupero concessi dal fischietto toscano, una partita mai messa in discussione dalla Narnese che nonostante non sia stata costante per tutti e novanta minuti, ha comunque dimostrato di essere cinica nei momenti decisivi portando a casa tre punti fondamentali che avvicinano sempre di più l’obiettivo play-off ormai alla portata.

NARNESE – DUCATO SPOLETO 2 – 0

NARNESE: Cunzi 7, Pinsaglia 6(34’ s.t. Annibaldi s.v.), Gaggiotti 6, Silveri 6, Ponti 6, Moracci 6, Bagnato 7, Cori 7(26’ s.t. Petrini 6), Quondam 6.5(20’ s.t. Zhar 7), Rocchi 6(31’ s.t. Leonardi 6), Grifoni N. 6. All. Sabatini 7

DUCATO SPOLETO: Desideri 6, Sbardellati 6(4’ s.t. Brevi 6), Cuna 6(31’ s.t. Skana s.v.), Ammenti F. 6, Cacciotti 6, Mereu 5, Colalelli 6.5(31’ s.t. Ammenti G. s.v.), Emili 6, Luparini 6(15’ s.t. Radici 6), Di Nicola 7, Toppo 6(30’ p.t. Mosconi 5.5). All. Di Tanna 6

ARBITRO: Stefano Giordano di Grosseto 6

ASSISTENTI: Mohamed Ben Boubaker e Arban Krriku di Foligno

RETI: 15’ p.t. Bagnato, 46’ s.t. Zhar (N)

AMMONITI: Quondam, Ponti (N)

ESPULSI: 23’ s.t. Mereu (DS) per somma di ammonizioni

Recupero: 2’ p.t.  4’ s.t.

Riccardo Costantini

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...