Dom, 4 Dicembre 2022
Dom, 4 Dicembre 2022

Calcio, Narnese: Festa del gol e play off da terza all’ultima di campionato

NARNI – Cala il sipario sulla stagione 2021/2022 di Eccellenza, la Narnese emigra al “Sant’Anna” di Narni scalo per via della “Corsa all’Anello” ed ospita un Massa Martana che non deve più chiedere nulla alla stagione. Secco 4 a 0 della compagine del presidente Garofoli grazie a due gol per tempo che hanno deciso il match. Per la squadra di mister Sabatini è la diciannovesima vittoria in campionato, la dodicesima tra le mura amiche, 65 punti in classifica e terzo posto finale.

Non è riuscito infatti il sorpasso al Lama per il secondo posto che avrebbe garantito il passaggio diretto alla finale play-off. I bianconeri infatti battono l’Angelana 1 a 0 spegnendo così le residue speranze rossoblu. Narnese che quindi dovrà giocarsi la semifinale play-off contro l’Ellera, arrivata quarta, tra le mura amiche tra sette giorni con due risultati su tre a disposizione. Per il Massa Martana la conferma dell’ottavo posto con 45 punti.

La cronaca. Mister Sabatini deve fare a meno dello squalificato Gaggiotti e schiera un 4-3-3 con Rocchi, Quondam e Zhar a completare il trio d’attacco. Al 9’ cross pennellato di Bagnato dalla sinistra per l’accorrente Quondam che stacca di testa nel cuore dell’area di rigore, Pernini è attento e blocca centralmente. E’ il preludio al gol che arriva un minuto più tardi, azione fotocopia ma è Zhar stavolta a trovare un traversone preciso dalla sinistra, per Quondam, posizionato sul secondo palo, è un gioco da ragazzi battere Pernini grazie ad un colpo di testa preciso ed angolato. Ottavo gol in campionato per “Paolone”.

Nemmeno il tempo di festeggiare che i rossoblu raddoppiano. Al 13’ direttamente da una rimessa laterale Pinsaglia trova Rocchi defilato sulla destra in area di rigore, il diagonale di destro del bomber di Acquasparta è preciso e fulmineo che termina la sua corsa in fondo al sacco sul secondo palo lasciando di sasso l’estremo ospite. Per Rocchi è il gol numero 14 in campionato. Al 25’ si fanno vedere anche gli ospiti con Manni il quale, appena ricevuto palla da De Santis, spara un destro dal limite, palla alta. Al 31’ conclusione di sinistro di Angeli dal vertice dell’area, palla a lato alla destra di Cunzi. Al 37’ grande azione di Cissokho che si mette in proprio approfittando di un errore in uscita della retroguardia ospite, dalla sinistra di accentra e dal limite fa partire un bolide di sinistro che si stampa sul palo interno con Pernini fermo a guardare.

Al 44’ Quondam usa il fisico e se ne va a Prudenzi sulla fascia sinistra, appena arrivato sul fondo palla indietro per l’accorrente Bagnato che da ottima posizione spara alto. Al 46’ colpo di testa di Antonelli su cross di Prudenzi dalla destra, palla alta sopra la traversa. Al 47’ Quondam per Bagnato, destro secco del numero 7 rossoblu dal limite, Pernini si oppone in qualche modo non trattenendo la sfera, sul pallone arriva come un falco Rocchi che però è in posizione di fuorigioco. Termina qua un primo tempo pieno di emozioni con la Narnese subito brava a mettere sui giusti binari il match.

La prima emozione della ripresa la regala al 14’ Bagnato con un destro ciabattato dal limite, per il neo entrato Santini non ci sono problemi, palla bloccata centralmente. Al 18’ cross di Bagnato dalla sinistra, Colangelo anticipa tutti sul primo palo e con una deviazione sotto porta costringe ad un grande intervento Santini. Al 22’ ancora Bagnato sugli scudi, dopo un rimpallo la palla arriva tra i suoi piedi, destro secco improvviso dal limite, fuori di poco. Al 25’ la Narnese cala il tris grazie a Paoloni che servito da Colangelo in area di rigore batte Santini con un preciso ed angolato diagonale.

Al 27’ il Massa Martana prova a reagire con Francescangeli che si mette in proprio, destro a giro defilato sulla sinistra appena entrato in area di rigore, Cunzi blocca centralmente senza problemi. Al 30’ conclusione di Colangelo dal limite, palla sulla traversa. Al 33’ poker della Narnese, grande azione di Paoloni che se ne va sulla sinistra a Prudenzi, cross in mezzo, Bagnato fa il velo per l’accorrente Colangelo che dal limite ha tutto il tempo di stoppare e con un destro secco batte l’incolpevole Santini.

La Narnese insiste e un minuto più tardi Leonardi impegna Santini con un sinistro ravvicinato. Al 43’ Mignone impegna seriamente Squadroni, appena entrato, con un sinistro potente da posizione defilata. Finisce qui, dopo due minuti di recupero concessi dal fischietto perugino, una partita mai messa in discussione con la Narnese sempre padrona del campo e del gioco. La stagione regolare finisce qui, domenica prossima Narnese-Ellera per un posto in finale play-off.

NARNESE – MASSA MARTANA 4-0

NARNESE: Cunzi 6(27’ s.t. Squadroni 6), Pinsaglia 7, Mora 6.5, Silveri 6.5, Annibaldi 6.5, Moracci 6.5, Bagnato 7, Cissokho 6.5(10’ s.t. Paoloni 7), Quondam 7(17’ s.t. Colangelo 7), Rocchi 7(4’ s.t. Cori 6), Zhar 6(6’ s.t. Leonardi 6). All. Sabatini 7

MASSA MARTANA: Pernini 5.5(7’ s.t. Santini 6), Alabastri 6, Antonelli 6(1’ s.t. Monaco 6), De Santis 6.5, Bertoldi 6(1’ s.t. Bietolini 6), Mechetti 6, Prudenzi 5, Francescangeli 6, Manni 6(1’ s.t. Vichi 6), Mignone 6.5, Angeli A.6(24’ s.t. Tabuani 6) All. Proietti 6

ARBITRO: Marco Mammoli di Perugia 6.5

ASSISTENTI: Diletta Roccaforte e Matteo Salari di Perugia

RETI: 10’ p.t. Quondam, 13’ p.t. Rocchi, 25’ s.t. Paoloni, 33’ s.t. Colangelo (N)

AMMONITI: Bietolini (M)

ESPULSI:/

Recupero: 2’ p.t.  2’ s.t.

Riccardo Costantini

 

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...