Dom, 26 Marzo 2023
Dom, 26 Marzo 2023

COVID-19, sospesi i punti di primo soccorso di Narni e Amelia

NARNI – I punti di primo soccorso degli ospedali di Narni e Amelia sono stati sospesi temporaneamente dalla direzione dell’Usl UMbria 2. La decisione è stata assunta per organizzare al meglio la gestione delle eventuali emergenze relative al COVID-19. L’unico pronto soccorso attivo in questo momento rimane quello dell’azienda sanitaria Santa Maria di Terni che ha anche un triage esterno dedicato all’emergenza coronavirus. I sindaci d Narni e Amelia, Francesco De Rebotti e Laura Pernazza hanno comunque reso noto che il servizio di 118 rimane attivo come sempre e che verrà comunque garantita l’attività di continuità assistenziale, ex guardia medica.

Caso COVID-19 ad Amelia – Sul caso dell’anziana residente nel territorio orvietano, risultata positiva al COVID-19 e transitata al punto di primo soccorso di Amelia ieri, il sindaco Pernazza garantisce che i “sanitari hanno messo in atto tutte le precauzioni del caso. Risultano infatti in isolamento fiduciario tutti gli operatori che sono venuti a contatto con lei.

Altri cittadini precedentemente – sottolinea poi il sindaco – hanno fatto tamponi per verificare la presenza o meno del virus. Si tratta di persin che sono state fuori città per svriati motivi. Tutte le risposte finora arrivate sono risultate negative”.

Alert System a Narni – Il sindaco ha attivato l’Alert System, con la chiamata telefonica a voce registrata per diffondere il più possibile i corretti comportaenti da tenere in questo periodo emergenziale. “Ciò – spiega De Rebotti – per fare in modo di arrivare anche alla popolazione più anziana e quindi più difficilmente raggiungibile tramite social network”.

Web TV

Think Thank

Filo diretto

Ti potrebbe interessare...