Arrone, 8mila euro di refurtiva nel magazzino: Denunciato un 53enne

ARRONE – Dentro casa aveva un vero e proprio magazzino del furto, come hanno dichiarato i carabinieri che in quel magazzino hanno sequestrato refurtiva per 8mila euro. L’uomo di 53 anni, residente nello spoletino, è stato denunciato per ricettazione.

Tra il materiale rinvenuto e sottoposto a sequestro giudiziario risultano avvitatori e trapani elettrici e a batteria, pistola termica, seghetti alternativi, levigatrici rotative, set di chiavi da lavoro, set di chiavi per idraulica, saldatori, decespugliatore, avviatore per autovetture, PC portatile, kit per scrittura manuale, ricetrasmittenti, chitarre, motoseghe, pompa a iniezione per autocarro, saldatrici.

“L’occasione è utile – dice una nota dell’Arma – per ribadire, ancora una volta, la fondamentale importanza della collaborazione dei cittadini: come in questo caso, le segnalazioni qualificate sono in grado di aiutare le forze dell’ordine”.

Pin It on Pinterest