Calcio, Narnese: Bagnato in extremis riagguanta Trasimeno e vetta della classifica

NARNI – Una Narnese gagliarda, mai doma e rimaneggiata da squalifiche e infortuni agguanta nel finale un pareggio prezioso contro un dignitoso Trasimeno sceso al “Gubbiotti” con la giusta mentalità per non fare la parte della vittima sacrificale contro la capolista. E’ di Bagnato al 44’ del secondo tempo il gol che permette ai rossoblu di raggiungere un pareggio meritato quanto insperato.

Per la squadra di mister Sabatini è il quarto pareggio in campionato, il secondo tra le mura amiche, 37 punti in classifica e primato consolidato in virtù anche dei pareggi dello Spoleto, a reti bianche ad Orvieto, e del Tiferno in casa contro il Lama per 1 a 1. Classifica quindi che non varia con Narnese e Spoleto a comandare con due lunghezze di vantaggio sul Tiferno terzo. Per gli ospiti un punto d’oro per la salvezza anche se i ragazzi di mister Farsi, oggi in tribuna per squalifica, avevano pregustato di sbancare Narni fino all’ultimo.

La cronaca. Mister Sabatini deve fare a meno dello squalificato Consolini e degli infortunati Bellini, Silveri e Rocchi e schiera un 4-3-3 con Raggi, Quondam e Andrea Leonardi a completare il trio d’attacco. Anche il Trasimeno deve registrare le assenze, per squalifica, di Fratini (addirittura quattro le giornate per lui) e di Fattorini. Dopo una prima fase di studio la partita decolla al 15’ con una bella azione degli ospiti con Braccalenti conclusa però debolmente.

Un minuto più tardi Lucidi replica dal limite dopo una bella azione personale di Andrea Leonardi ma la conclusione del numero 7 rossoblu non produce effetti sperati. Al 19’ ci prova Miccio da fuori aerea, para Cunzi. Al 36’ gli ospiti insistono dopo un fallo non fischiato su Tancini, la palla arriva in aerea per Miccio, Cunzi si ripete salvando i suoi. Al 40’ punizione pericolosa di Bagnato sul primo palo deviata in angolo. Sul susseguente tiro dalla bandierina Lucidi irrompe in area ma il suo colpo di testa termina sopra la traversa, non di molto.

Nel finale arriva la doccia fredda per i padroni di casa visto che viene assegnato un calcio di rigore per un fallo di Tancini ai danni di uno scatenato Miccio, per il fischietto folignate non ci sono dubbi, massima punizione per gli ospiti. Dagli undici metri si presenta Braccalenti che non si fa ipnotizzare spiazzando Cunzi per l’1 a 0 Trasimeno.

La prima emozione della ripresa la regala al 4’ la Narnese entrata dagli spogliatoi con il piglio giusto. E’ Bagnato a servire Quondam ma il sinistro del bomber rossoblu termina sull’esterno della rete. Al 11’ occasione per Miccio, respinge Cunzi. Al 15’ colpo di testa di Ponti e prodigiosa parata di De Vincenzi in angolo. Sul corner seguente si ripresenta la sfida tra i due, ancora l’estremo ospite a salvare da due metri sul difensore.

Al 23’ grande occasione per giungere al pari ma è il palo a dire di no alla gran botta del neo entrato Pietro Leonardi. Al 26’ ancora De Vincenzi sugli scudi sulla punizione violenta di Quondam dai venti metri e sul tentativo di tapin vincente di Tancini. Al 36’ Sacco inventa per Bozic in aerea, palla alta. Ultimi minuti frenetici con la Narnese alla ricerca del pari, al 37’ Bagnato viene messo giù in aerea, si prosegue con Quondam che scheggia la traversa con un bolide.

Al 44’ arriva il meritato pareggio grazie ad un superbo Bagnato il quale è bravo a girarsi in aerea e con un chirurgico diagonale batte l’incolpevole De Vincenzi. Per il figlio d’arte è il gol numero 6 in campionato. Finisce qui una partita ben giocata dalle due formazioni che si sono date battaglia per tutti i novanta minuti con la Narnese capace di reagire allo svantaggio iniziale con grande tranquillità, efficacia e carattere senza pensare alle pesanti assenze che doveva registrare oggi. Domenica prossima trasferta contro il Lama per mantenere la testa.

NARNESE – TRASIMENO 1-1

NARNESE: Cunzi 6.5, Kola 6, Grifoni N. 6, Petrini 6, Ponti 6.5, Tancini 6, Lucidi 6(35’ s.t. Lucci s.v.), Raggi 6, Quondam 6.5, Bagnato 7.5, Leonardi A. 6(1’ s.t. Leonardi P. 6) All. Sabatini 6.5

TRASIMENO: De Vincenzi 7.5, Antolini 6, Silvestri 6, Gabrielli 6, Fiorucci 6, Moyano 6, Scarpini 6, Poli 6, Bozic 6, Miccio 7(41’ s.t. Vinagli s.v.), Braccalenti 7(30’ s.t. Sacco s.v.). All. Giardiello 6(Farsi squalificato)

ARBITRO: Walid Kandli di Foligno 6

ASSISTENTI: Luigi Zimbardi e Marco Crostella di Foligno

RETI: 43’ p.t. Braccalenti rig. (T) 44’ s.t. Bagnato (N)

AMMONITI: Petrini, Tancini, Quondam (N) Scarpini (T)

ESPULSI:/

Riccardo Costantini

 

Pin It on Pinterest