Calcio, Narnese sconfitta a Massa Martana

NARNI – Poteva vincere, di sicuro meritava il pari e invece la Narnese è uscita sconfitta dalla trasferta di Massa Martana dove ha giocato uno scampolo di partita anche in superiorità numerica. Quando la palla non vuol entrare c’è poco da fare, ma poco da fare c’è anche quando i calciatori sbagliano troppo. E’ il caso di Rocchi che ha avuto almeno in tre occasioni importanti e di Kola che s’è mangiato il gol. Dai e dai, alla fine il Massa Martana ce l’ha fatta, ha stretto i denti, ha trovato una specie di gollonzo con Nulli Costantini al 62’ che di testa ha impresso una strana parabola alla sfera finita alle spalle dell’incolpevole Cunzi che verso la fine del primo tempo aveva anche sventato un’azione di Alessandro Angeli (era il 36’) e si è portata a casa tre punti.

La Narnese ci prova prima a passare in vantaggio con Rocchi, ma niente da fare, poi a pareggiare, sempre con Rocchi, palla alta da buonissima posizione, in mezzo un tiro di Proietti, poi ancora Rocchi. Sull’1 a 0 il Massa tiene e rimane pure in dieci perché al 73’ viene espulso Alabastri e la Narnese vede la possibilità concreta di pareggiare. Invece arriva il raddoppio dei rossoblu locali. Lo firma all’80’ Alessandro Angeli, tre minuti prima Kola s’era mangiato l’1 a 1.

Pin It on Pinterest