Calcio, Narnese: Sconfitta in casa che brucia

NARNI – Brucia e parecchio la sconfitta casalinga subita dalla Narnese al Gubbiotti oggi pomeriggio, 28 novembre. Una sconfitta non meritata e frutto di numerosi episodi sfavorevoli e forse anche di alcune decisioni arbitrali che hanno lasciato a desiderare. l’Ellera, arrivata a Narni senza troppe velleità, ha sfruttato le occasioni, la prima delle quali proprio ad  inizio gara.

E’ infatti al 3′ che Colombi trova il modo di infilare il portiere rossoblù al termine di un’azione dove sono successe parecchie cose, forse anche un tocco col braccio di un calciatore ospite. L’arbitro però ha comunque convalidato. Così la gara per i ragazzi di Sabatini si è messa subito in salita e peggio ancora è andata sul campo di Orvieto, dove un orecchio i locali lo tenevano ben teso.

Purtroppo da lì non sono arrivate buone notizie perché l’Orvietana ha vinto ancora e adesso si è portata a più otto. La stagione è lunga però e di strada fare ne hanno tutti ancora parecchia. La Narnese dal canto suo ha giocato con il cuore in mano, come sempre del resto, ma vuoi il campo pesante per la pioggia, vuoi qualche scelta arbitrale, vuoi la giornata storta, al triplice fischio la truppa rossoblù se n’è dovuta tornare negli spogliatoi con la sconfitta sul groppone.

Pin It on Pinterest