Calcio, Raggi e Quondam firmano il 3 a 3 di Pontevalleceppi: Narnese a 3 punti dalla vetta

NARNI – Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. E’ una vecchia e strautilizzata frase per dire che quando c’è bisogno di qualcuno per tirare fuori le castagne dal fuoco, ci cuole quel qualcuno che lo sappia fare e quel qualcuno la Narnese ce l’ha. Sono due. Si chiamano Raggi e Quondam. Sono loro a tirare la barca a riva nella difficile trasferta di Pontevalleceppi dove la Narnese, che non partiva con i favori del pronostico, finisce sotto di 2 gol dopo 23 minuti, per le reti di Urbanelli al 10′ che salta Cunzi e mette dentro e di Regnicoli di testa al 23′.

Ma ecco che i duri cominciano a giocare. E’ il 28′ quando Rocchi finisce a terra in area di rigore e l’arbitro fischia il penalty. Batte Raggi e fa 2 a 1. Passano sei minuti e arriva il capolavoro, sempre di Lorenzo il Magnifico. Tiro da centrocampo, palla che scavalca Biscarini e finisce dentro. 2 a 2. La gioia dura però poco perchè al 41′ il Pontevalleceppi torna in vantaggio. Ancora Urbanelli che solo davanti a Cunzi insacca la rete del 3 a 2.

La Narnese però non si dà per persa e nella ripresa spinge forte. Rischia anche di prendere il quarto gol, ad onor del vero, ma non smette di crederci. Al 62′ Sabatini decide che è l’ora di Quondam. Gli bastano cinque minuti. Paolone riceve palla da Rocchi, guarda il portiere e di piatto infila il gol che vale il 3 a 3. Preziosissimo risultato che mantiene la Narnese a soli tre punti dalla capolista.

Pin It on Pinterest