Narni, al liceo Gandhi il video della liberazione dal nazifascismo

NARNI – E’ stato proiettato al lceo Gandhi nei giorni scorsi il video dell’arrivo degli alleati a Narni in occasione della liberazione dal nazifascismo. Agli studenti sono state anche proposte documentazioni di fatti con foto e documenti riguardanti alcuni personaggi narnesi dell’epoca come Ezio e don Gino Cotini che svolsero, insieme ad altri, un ruolo importante durante le fasi decisive che portarono poi alla liberazione del territorio narnese.

L’iniziativa ha concluso il ciclo di incontri  sul tema della “memoria storica” riguardante la  guerra di resistenza in italia e a Narni, organizati al Gandhi dalla direzione scolastica in collaborazione con Anpi e Comune. Il programma aveva previsto anche la visita degli studenti ai luoghi della memoria come il ricovero antiaereo del Suffragio e la mostra sulle leggi razziali fasciste del 1938 a Palazzo dei Priori.

Le attività hanno visto coinvolte la dirigente scolastica, alcune docenti, Angelo Bitti storico Isuc, Carla Mariani, curatrice del prezioso volume “fischia il vento” riferito alle vicende accadute nel narnese dall’8 settembre ‘43 al 13 giugno ’44, giorno della liberazione di Narni Giuliana Cotini, figlia di Ezio e nipote di don Gino. 

Pin It on Pinterest