Narni, colpo fallito a Miriano, scatta la caccia al ladro: Cinque gazzelle dei carabinieri rincorrono un’Alfa 164

NARNI – Una serrata caccia al ladro si è scatenata ieri sera, giovedì 14 novembre, a Miriano di Narni. Cinque pattuglie dei carabinieri si sono messe sulle tracce di un’Alfa 164, di colore nero, che era stata avvistata dai cittadini della zona, mentre almeno un paio di malviventi vi entravano rapidamente dopo aver visto fallire un tentativo di furto. L’allarme è scattato poco dopo le 19. Il proprietario di un’attività commerciale della zona si è accorto che qualcuno stava entrando nel giardino di un’abitazione che si affaccia sulla Flaminia. La segnalazione è partita subito anche grazie al gruppo whatsApp creato tempo fa dai residenti proprio per coadiuvare i carabinieri nel controllo del territorio e chiamarli in caso di necessità.

Miriano, come si sa, è tristemente nota per i furti nelle abitazioni che da qualche anno falcidiano il quartiere. Una volta scattato l’allarme sul posto si sono precipitate le pattuglie dei carabinieri. L’Alfa dei ladri ha tentato la fuga verso la strada provinciale dell’Aia poi però ha visto una macchina dei militari della stazione di Narni centro che nel frattempo era lì per un posto di controllo. I carabinieri gli si sono subito diretti contro. I malviventi hanno sterzato e sono corsi a tutta velocità verso la Flaminia con i carabinieri dietro. Le sirene hanno allertato tutto il quartiere. Sul gruppo whatsApp è partito un passaparola con scambi continui di informazioni.

Ad un certo punto era stata segnalata un’auto ferma al bivio per la zona dei Colli dove subito si è recata una pattuglia dei carabinieri ma l’auto non era quella che si stava cercando. Nel frattempo sono arrivati a gran velocità i rinforzi da Terni, cosicché in totale c’erano cinque gazzelle dei CC sulle tracce dell’Alfa 164. La caccia al ladro è andata avanti per due ore. I militari dell’Arma hanno setacciato tutte le strade, anche quelle secondarie senza però riuscire ad acciuffare i malviventi.

E’ stata una serata drammatica per Miriano, ma intanto un furto è stato sventato e il clamore di quanto avvenuto potrebbe indurre i malintenzionati a pensarci un po’ di più prima di tornare nella zona. I carabinieri, che da tempo tengono il quartiere sotto controllo che da alcuni giorni avevano intensificato ulteriormente la presenza, manterranno la sorveglianza anche nei prossimi giorni.

Pin It on Pinterest