Narni, compra carrozzine per disabili, non paga e picchia il venditore: Denunciato dai carabinieri

NARNI – Un uomo di 70 anni, M.A., le sue iniziali, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Narni centro  per truffa, violenza privata, lesioni personali e danneggiamento. L’uomo aveva acquistato due carrozzine elettriche per disabili da un rivenditore di Rieti pagando 8mila con un assegno non valido.

Il reatino aveva così chiesto di saldare il conto o in caso contrario di restituire la merce, ma senza successo. Per questo motivo aveva sporto denuncia ai carabinieri che avevano avviato le indagini e successivamente si era recato a Narni a casa dell’acquirente per riprendersi la merce che riteneva ancora sua.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, M.A. però si sarebbe però  rifiutato di restituire le carrozzine e all’insistenza dell’altro sarebbe poi seguito un alterco non solo verbale. L’anziano, sempre secondo i militari dell’Arma, aveva malmenato il commerciante, lo aveva minacciato e gli aveva danneggiato il veicolo sul quale alla fine il reatino era riuscito a caricare una delle carrozzine.

Intanto erano partite le indagini dei militari del comandante Fausto Tartamelli per ritrovare l’altra carrozzina elettrica che il 70enne aveva evidentemente nascosto. Ma il tentativo non è durato a lungo. I militari infatti l’hanno ritrovata e restituita al commerciante.

Pin It on Pinterest