Narni, Comune e Usl aprono il “Gazebo della prevenzione”

narni – Si chiama “Gazebo della prevenzione” ed ha lo scopo di avvicinare i servizi sanitari ai cittadini, quello che ha organizzato l’assessorato comunale alla sanità insieme all’Usl Umbria 2 e in collaborazione con la presidenza del Consiglio comunale. Si tratta di una serie di appuntamenti sul territorio per sensibilizzazione e campagne di prevenzione per soggetti sani che possono usufruire di visite e consulti e per persone che già soffrono di patologie. Il primo appuntamento è fissato per il 22 settembre alla loggia del Palazzo dei Priori in centro storico con “Nonno ascoltami” che tratterà le problematiche legate all’udito.

La successiva giornata è invece in programma il 6 ottobre insieme all’associazione “Un respiro di speranza” che affronterà l’interstiziopatia polmonare. Altre giornate di approfondimento e incontro seguiranno nel corso dell’anno.   “Obiettivo del progetto – spiega l’assessore alla sanità, Silvia Tiberti – è rendere accessibile la prevenzione con discussioni e depliant informativi promovendo una corretta prassi per evitare o gestire la malattia, inserendo consulti specialistici e screening gratuiti. Queste giornate – spiega ancora – aiutano chi è malato a superare la distanza dagli altri e a rendere famigliari i nomi, i sintomi e le cause. In questo modo – conclude la Tiberti – un’ampia fetta della popolazione si sottopone a controlli medici preventivi che in altro modo forse non avrebbe fatto”.

Pin It on Pinterest